Top
  >  America   >  Beverly Hills. Viaggio on the road in California

Durante un viaggio on the road in California non può mancare una tappa a Beverly Hills. La collina più famosa del mondo fa parte della grande metropoli di Los Angeles, ed è da sempre sinonimo di bellezza e di lusso sfrenato, nonchè ritrovo di moltissimi VIP. Tutte le star di Hollywood cominciarono a spostarsi in questa zona circa sessant’anni fa, rendendo un territorio sperduto e verdeggiante in un luogo super esclusivo. Meravigliose ville, indescrivibili per il tanto sfarzo con cui si affacciano lungo la strada di Beverly Hills,  rendono questa contea un piccolo paradiso.

La città dei sogni

Cosa vedere a Beverly hills, California on the road, trevaligie

Come dimenticare Julia Roberts che gira nei griffati negozi di Rodeo Drive, scortata dal bellissimo Richard Gere?  Pretty woman, il film che continua a far sognare intere generazioni, è stato girato proprio su queste strade, facendo conoscere al mondo intero non solo gli splendidi scorci di Beverly Hills, ma anche le manie e le debolezze dei ricchi, il loro modo di vivere in una determinata “casta”. E quante di noi poi hanno sognato ad occhi aperti agli inizi degli anni ’90, lasciandosi trasportare dalle coinvolgenti storie dei ragazzi di Beverly Hills 90210 o di Melrose Place!? E’ uno dei luoghi più bramati di sempre, che richiama ogni anno migliaia di turisti curiosi, speranzosi di incontrare qualche attore di fama mondiale che passeggia sui marciapiedi della città o di vedere i posti in cui sono stati girati i film più famosi del mondo.

Cosa vedere a Beverly hills, California on the road, trevaligie

Cosa vedere a Beverly Hills

La contea di Beverly Hills, assieme a Bel Air e Holmby Hills, fa parte del cosiddetto Triangolo di Platino, l’area più ricca di Los Angeles. Come non notare infatti il lusso sfrenato, le ville pazzesche, i negozi chic e le automobili da sogno che si incrociano da queste parti. Ebbene si. La prima sensazione che si prova mettendo piede a Beverly Hills è di profondo disagio. Sembra quasi di essere fuori posto in short e infradito. Tutto è cosi curato, pulito, lustrato e luccicante che anche solo accendere una sigaretta sembra essere un offesa. Qui si vive nella perfezione. Si passeggia negli splendidi parchi o lungo i viali alberati, si mangia in ristoranti stellati e si fa shopping in boutique di grandi firme. Si ma un comune mortale cosa può fare a Beverly Hills?

Cose da fare gratis a Beverly Hills

Il City Hall e il Beverly Hills Civic Center

Si può partire con il vedere il simbolo della città, il City Hall. Il grande municipio costruito in stile ispanico nel 1932, collegato al Beverly Hills Civic Center con una serie di corridoi, splendidi archi, scale e balconi semichiusi. L’edificio fu progettato mixando lo stile spagnolo con un post moderno intriso di Art Decò. Venne completato solo nel 1990, e ora è uno dei primi posti, altamente instagrammabili,  in cui fiondarsi una volta arrivati a Beverly Hills.

Cosa vedere a Beverly Hills, Los Angeles, viaggio on the road in California, trevaligie

Il Beverly Gardens Park e l’Electric Fountain

Un altro posto che è possibile visitare gratuitamente è il  Beverly Gardens Park.  E’ una delle mete più gettonate della città, per via della grande scritta “Beverly Hills” posta all’ingresso, facilmente visibile dalla strada.

Cosa vedere a Beverly Hills , tour vip a Beverly Hills, California on the road, trevaligie

L’Electric Fountain invece,  si trova all’interno del Beverly Gardens Park, ed è singolare per via della colonna, alta sei metri, su cui svetta la statua rappresentante un membro di una tribù  indiana inginocchiato in preghiera. Particolarmente suggestiva dopo il tramonto, quando viene illuminata da deliziose luci colorate.

Cosa vedere a Beverly Hills, Los Angeles, viaggio on the road in California, trevaligie

Il Cienega Park

Se avete tempo a disposizione potete approfittare di fare una passeggiata al Cienega Park. Qui, oltre a trovare postazioni per fare il barbecue e tavoli da pic-nic, potete darvi anche all’ attività fisica, avendo a disposizione diversi macchinari per il fitness. E’ un parco urbano amministrato dalla città di Beverly Hills e comprende ben tre campi da baseball, due campi da calcio, una pista da jogging, un parco giochi per i bambini e diversi campi da tennis. Insomma, qui non ci si annoia di certo.

Il Will Rogers Memorial Park

Prima di passare ai palazzi sontuosi e ai negozi di lusso, si può fare un salto al Will Rogers Memorial Park, per due motivi fondamentali. Innanzitutto perchè è stato il primo parco pubblico della città, inaugurato nel 1915 e ribattezzato con il nome del sindaco onorario di Beverly Hills, l’attore Will Rogers. Il secondo motivo è che in questo bellissimo parco sono state girate la maggior parte delle scene della serie televisiva Beverly Hills 90210.

Rodeo Drive

Rodeo Drive. La strada più famosa del mondo. Conosciuta per le sue boutique di lusso allineate lungo marciapiedi impeccabili, è uno dei posti più chic del pianeta. Brand rinomati come Chanel, Dior, Louis Vuitton  hanno le loro fascinose boutique in questo quartiere. Basta guardare le vetrine per rendersi conto dell’altissimo tenore di vita che si tiene da queste parti. Alle grandi firme della moda è dedicato addirittura un marciapiede, in perfetto stile hollywoodiano: la Walk of style. Su questa parte di pavimentazione di Rodeo Drive si trovano infatti placche dorate con citazioni e firme dei leader del settore. Non solo stilisti, ma anche gioiellieri e personaggi simbolo di stile ed eleganza.

Il Beverly Wilshire Hotel

Torniamo ora alla bellissima interpretazione di Julia Roberts in Pretty Woman. Al 9500 di Wilshire Boulevard si trova l’ingresso del famoso hotel in cui i due protagonisti della pellicola hanno girato la maggior parte delle scene. La Hall è accessibile a tutti, ed è possibile anche fare fotografie al suo interno.

Cosa vedere a Beverly Hills, Los Angeles, viaggio on the road in California, trevaligie

Le Ville dei Vip

Non è facile avvistare vip nei propri giardini. Anzi. Le alte recinzioni e le folte siepi lasciano intravedere ben poco delle maestose ville del viale. Ci sono diversi tour organizzati che portano alla scoperta delle dimore dei vip più famosi, ma noi ovviamente, mappa alla mano, ci siamo inerpicati da soli sul grande viale alberato costeggiato dalle imponenti ville di Beverly Hills. Salire la collina con la propria auto permette di avere maggiore tempo a disposizione rispetto ad una vista guidata,  e più flessibilità nella scelta delle case da vedere. Può diventare inoltre una specie di gioco. Basta munirsi dell’apposita mappa con gli indirizzi delle star di Hollywood e avviarsi alla ricerca dei numeri civici. L’importante è non sostare MAI fuori i cancelli delle celebrities. Ci sono pattuglie in continuo movimento pronte a multare i trasgressori. Una delle case più belle e magiche del quartiere è senza dubbio la Spadena House, che sembra uscita da un libro di fiabe. Costruita nel 1921 da Harry Oliver, famoso decoratore di Hollywood, allo scopo di ospitare gli uffici degli studios di Irvin Williat, produttore di film muti. Abitata poi dalla famiglia Spadena, ne prese il nome. Venne rinnovata nel 2011 dopo anni di abbandono, e ora è possibile vederla in tutto il suo particolare splendore.

Spadena house, tour vip a Beverly Hills, California on the road, trevaligie

Dove mangiare a Beverly Hills

A Beverly Hills non si muore certo di fame, ed è possibile mangiare bene anche spendendo poco. I ristoranti sono davvero tantissimi, concentrati per la maggior parte in Whilshire Boulevard o in Cienega Boulevard.  A seconda di quanto potete e volete spendere per un pasto nella città dei sogni, potrete scegliere tra cucina orientale, indiana, mediterranea o internazionale, ovviamente tutta di ottima qualità, data la clientela esigente della zona. Attenzione, c’è anche il più abbordabile Mc Donald.

On the road a Beverly Hills. Dove parcheggiare l’auto

Beverly Hills non è ben collegata dai mezzi pubblici. Non c’è metropolitana e gli autobus non entrano in pieno centro. Ma in fondo stiamo parlando di una delle città più lussuose del mondo, dove si preferisce girare con la propria auto di grossa cilindrata o dove più semplicemente ci si fa portare a spasso dall’autista. Il parcheggio a Beverly Hills è a pagamento sulla maggior parte del territorio per i comuni mortali. Se siete con la vostra auto dunque, potete usufruire del parcheggio sotterraneo che si trova sulla Dayton Way, vicino al centro e video sorvegliato. Ci sono anche diversi parcheggi comunali, quasi sempre gratuiti, o che danno un ora in omaggio facendo pagare le restanti di sosta. Lasciate l’auto sempre in zone consentite, perchè qui il parcheggio selvaggio non è tollerato. E fioccano multe.. anche molto salate. 

Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Comments:

  • Febbraio 11, 2020

    Sono stata a Los Angeles e in qualche modo sono riuscita a non andare a bevely hills. La realtà è che ci siamo fatti rapire dalla costa, da venice beach e santa monica e il programma è andato a farsi friggere 🙂

    reply...
  • Febbraio 11, 2020

    Appena ho letto Beverly Hills ho pensato subito a Pretty Woman e alle scene deliziose di lei che impara a usare le posate! Deve essere bellissimo entrare nella hall di quell’hotel, ma avete incontrato anche il mitico Barney?

    reply...
  • Febbraio 12, 2020

    Le ragazze della mia (nostra, mi sa) generazione sono cresciute con i telefilm ambientati a Los Angeles, e io in particolare proprio con Beverly Hills 90219 quindi vedere Rodeo Drive dal vivo sarebbe un sogno – almeno per fare un po’ di window shopping!

    reply...
  • Febbraio 12, 2020

    Ci sono stata parecchi anni fa e, anche se a dire il vero non è il genere di meta che mi affascina di più, tuttavia è stato divertente 😊. Non avevo idea che facessero le multe a chi sosta davanti alle case dei Divi… posso capirne in parte il motivo, ma non è suolo pubblico? 🤔

    reply...
  • Febbraio 12, 2020

    Ci siamo state anche noi. Non volevamo andare a Beverly Hills, poi alla fine, ci siamo convinte che fosse parte della cultura californiana e la mezza giornata tra Rodeo Drive e le vie con le ville dei vip è stata davvero piacevole!! 🙂 La casa delle streghe è stata una delle cose che ci ha sorpreso di più!

    reply...
  • Febbraio 12, 2020

    Beverly Hills, pur avendola potuta visitare solo in una giornata mi è rimasta nel cuore. Ho rivissuto tutto col tuo articolo, così chiaro e dettagliato, grazie per averlo condiviso.

    reply...
  • Febbraio 13, 2020

    Io credo che farei come prima cosa il tour delle case dei VIP, poi mi dedicherei a cercare i vari set dei film (non so dove ho letto questa cosa, ma pare ce ne siano centinaia sparsi per tutta la zona).

    reply...
  • Febbraio 13, 2020

    Tutto questo sfarzo mi metterebbe tantissimo a disagio, sembra quasi un parco divertimenti e pensare che per loro quella è la quotidianità 😱 sono stata a LA anni fa e non mi era piaciuta per niente, però Beverly Hills l’avevamo saltata

    reply...
  • Michela

    Febbraio 13, 2020

    Sonp stata a Los Angeles nel lontano anno 2005! Quando ho visitato Rodeo drive erano le 12.30 ed era totalmente deserta, credo che nn capiti a nessuno🤠

    reply...
  • Augusta

    Febbraio 13, 2020

    Leggendo il post, mi ricorda un pò la prima impressione che ho avuto a Miami, ed in particolar modo South Beach

    reply...
  • Febbraio 13, 2020

    Mi piacerebbe davvero tanto vedere Beverly Hills, è quasi un luogo mitologico a furia di vederlo nei film ahah
    Visiterei assolutamente la Spadena House perché sembra uscita fuori da un libro di fiabe!

    reply...
  • Febbraio 13, 2020

    Sarebbe il mio sogno passeggiare lì, anche se probabilmente farei molto meno shopping di Julia Roberts!

    reply...
  • Febbraio 13, 2020

    Una pezzo di storia che fa parte della cultura Californiana Beverly Hills è in moltissimi film ed ha un fascino innegabilmente tutto suo

    reply...
  • Febbraio 13, 2020

    Quanto mi piacerebbe visitare Beverly Hills e fare la VIP “senza portafoglio” per un giorno. Credo che sia uno di quei luoghi da visitare almeno una volta nella vita.

    reply...
  • Febbraio 13, 2020

    Sono cresciuta guardando le serie tv ambientate a Beverly Hills eppure se avessi solo una giornata a disposizione, andrei agli Universal Studios.

    reply...
  • sheila atrendyexperience

    Febbraio 14, 2020

    non sono mai stata a Los Angeles e di conseguenza a Beverly Hills anche se mi piacerebbe molto venirci

    reply...
  • Febbraio 14, 2020

    Mi piacerebbe visitarlo anche solo per curiosità, io sono cresciuta negli anni in cui era cult la serie tv omonima e dopo averlo visto in tv un riscontro dal vivo sarebbe interessante

    reply...
  • Febbraio 14, 2020

    Ciao Lisa,

    te la sei girata in lungo e in largo Beverly Hills! Beate te! Io purtroppo ho potuto dedicargli poco più di un paio d’ore e a vedere da quello che scrivi pare che mi sia persa un sacco di belle cosette! Tengo a mente per quando tornerò, che uno dei lavori che faccio mi catapulta spesso negli States! E grazie 🙂

    reply...
  • Febbraio 15, 2020

    Quando siamo stati a Beverly Hills, abbiamo beccato forse l’unico giorno di brutto tempo, e siamo stati pochissimo, per questo non ne ho un ricordo bellissimo, ma spero di tornarci presto per ricredermi!

    reply...
  • Chiara

    Febbraio 16, 2020

    Che bello adoro Beverly Hills mi ricorda tantissimi film che ho visto. Da visitare assolutamente

    reply...
  • Febbraio 17, 2020

    Molto carino questo giro di Beverly Hills e per quanto io non sia un’amante delle grandi città e del lusso, è vero Pretty Woman lo conosco quasi a memoria così come le strade che compaiono nel film 😛

    reply...
  • Febbraio 17, 2020

    Come non ricordare subito Pretty Woman? 🙂 Mi piacerebbe moltissimo percorrere queste strade e vedere di persona questi luoghi, per non parlare poi di andare a dare una sbirciatina nella hall del Beverly Wilshire Hotel..Wow!

    reply...
  • Febbraio 17, 2020

    quanto mi piacerebbe prendere il primo aereo e andarci subito Beverly Hills e Las Vegas sono nei miei sogni nel cassetto

    reply...
  • Febbraio 21, 2020

    Ci sono stata a Beverly Hills (di passaggio) e ho notato subito ville e sfarzo, negozi super griffati. Sarò controcorrente, ma non mi ha fatto impazzire, forse perché mi piacciono i posti dove c’è più storia, arte, etc. Però qualche foto qui è d’obbligo 😀

    reply...
  • Aprile 8, 2020

    Beverly Hills mi ha vista per un solo motivo, quando sono stata a Los Angeles: il Beverly High… per i miei ricordi da adolescente.

    reply...

post a comment