Top
  >  Italia   >  Gaeta, la "Perla del Tirreno"   >  Dove mangiare a Gaeta. Ristorante A casa mia.
Dove mangiare a Gaeta piatti tipici della tradizione locale. Ristorante A casa mia.

Se sei in vacanza a Gaeta, nella Riviera di Ulisse, e stai cercando un posto dove mangiare i piatti tipici della tradizione, ti consiglio di prenotare un tavolo al Ristorante A casa mia. Si trova nella suggestiva cornice di Gaeta Medievale, a due passi dai principali edifici di interesse storico e architettonico della città, come il Duomo di Sant’Erasmo e la Chiesa di San Giovanni a Mare. Inoltre la veranda affaccia proprio sul bellissimo lungomare, con vista sul porto e su tutto il Golfo di Gaeta. 

Dove mangiare a Gaeta

Ristorante A casa mia

Informale e caratteristico negli arredi, tipicamente marinari, il Ristorante A casa mia accoglie i clienti in un’atmosfera semplice e familiare. Le proposte del menù sono legate al territorio e i piatti preparati rigorosamente con prodotti tipici locali, come i frutti di mare e il pescato. Dagli antipasti ai primi, passando per i secondi e arrivando ai dessert, i sapori rimangono fedeli alle preparazioni gastronomiche della tradizione gaetana, con leggere rivisitazioni che non ne alterano la tipicità. 

Assaggia gli antipasti di mare

Prova la variegata selezione di antipasti proposti dal Ristorante A Casa mia e non te ne pentirai. Ogni piatto è preparato con prodotti freschi e di ottima qualità e servito in maniera semplice, senza inutili fronzoli. Assaggia la parmigiana di alici, uno degli antipasti che più rispecchia la tradizione gaetana, fatta di pesca e di piatti semplici e genuini. Prosegui poi con i bocconcini di baccalà pastellati su cipolle caramellate. Un’autentica bontà. Deliziosa anche l’insalata di polpo con puntarelle e le polpettine miste di pesce, panate e fritte. Accompagna il tutto con un’ottimo vino bianco, lasciandoti consigliare dal personale, sempre disponibile e attento alle esigenze del cliente. 

Prova i primi piatti della tradizione gaetana

Dopo aver provato i vari sapori del territorio racchiusi nei tanti antipasti di A Casa mia prova i primi piatti, altrettanto gustosi e saporiti. Gli ingredienti sono ben mixati tra loro senza mai risultare invadenti. Prova allora lo spaghetto alla gaetana, con alici, pomodorini, olive e pangrattato croccante. Un piatto della tradizione che lega il profumo del mare ai prodotti della terra, come le olive di Gaeta. Lo stesso profumo che senti e assapori con i tagliolini con cozze, pecorino e limone. Sapori che esplodono in bocca senza contaminarsi a vicenda ma che anzi, rimangono intensi e persistenti. Da provare anche la famosa “votapiatto” di calamarelle,  il piatto tipico della tradizione gaetana per eccellenza.

Dove mangiare a Gaeta piatti tipici locali. Ristorante a Casa mia.

I primi piatti rispecchiano in pieno la gastronomia tradizionale gaetana e sono preparati con prodotti del territorio freschissimi e di ottima qualità.

Dove mangiare a Gaeta. Perchè scegliere A casa mia

Non abbiamo assaggiato i secondi piatti ma siamo rimasti piacevolmente colpiti dai dessert, che A casa mia vengono preparati con passione da mani esperte e sapienti. Genuinità, dolcezza e ricercatezza nel piatto. Proprio perchè preparati in casa ogni giorno c’è una nuova dolce proposta. Da provare la sbriciolata con crema di mascarpone e amarene. Scioglievolezza unica e sapore delicato.

Dove mangiare a Gaeta. ristorante A casa mia.

I dolci del Ristorante A casa mia sono tutti fatti in casa da Rosanna, bravissima pasticciera.

A casa mia trovi un’ambiente informale ma curato, un’ottima selezione di vini e di portate e un team familiare e cortese. La cucina racchiude tutte le essenze della tradizione mediterranea, lavorate con prodotti freschissimi e di prima qualità. Un locale versatile, ideale per passare una serata all’insegna della convivialità, che sia in famiglia, in compagnia di amici o in coppia. 

 

Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Annalisa@trevaligie.com

Comments:

  • Maggio 3, 2022

    Devo dire che già il nome di questo ristorante è tutto un programma, fa pensare a della buona, sana e genuina cucina. Mi intriga davvero moltissimo, quindi quando passerò da quelle parti ci farò sicuramente un salto, poi ti farò sapere come è andata!

    reply...
  • Maggio 3, 2022

    Da quando ho assaggiato la tiella (in Francia… pensa) mi sono innamorata della cucina di Gaeta; mi hanno fatto venire l’acquolina gli spaghetti alla gaetana, il pangrattato croccante è quel tocco in più a cui non avrei mai pensato

    reply...
  • Libera

    Maggio 3, 2022

    Grazie mille per questa recensione. Gli antipasti, già dalle foto, mi sembra siano squisiti (come tutto il resto).

    reply...
  • Maggio 3, 2022

    MI hai proprio convinta, questo posto deve essere davvero il numero uno a Gaeta! Sai che non ho mai assaggiato la parmigiana di alici? Devo provarla assolutamente!

    reply...
  • Maggio 4, 2022

    Tra l’antipasto di baccalà e i tagliolini alle cozze, questo ristorante mi ha già rubato il cuore e fatto salire l’acquolina in bocca, decisamente un indirizzo da segnare a Gaeta.

    reply...
  • Maggio 7, 2022

    Mi piacciono questi consigli sui ristoranti dove assaggiare i piatti tipici, e questi piatti di pesce si mangiano anche con gli occhi! Un viaggio senza passare per il gusto che viaggio è, giusto?

    reply...
  • Maggio 7, 2022

    Mi hai fatto venire l’acquolina in bocca al solo leggere i piatti, immagino come possano essere buoni a mangiarli! Grazie per l’ottimo consiglio!

    reply...
  • Mariella

    Maggio 25, 2022

    Confermo in toto!! Due sere fa condiviso con amici tutti gli antipasti e finito con la deliziosa sbriciolata con mascarpone e fragole.. Esperienza da ripetere. Mariella

    reply...
  • Giugno 7, 2022

    Vengo spesso a Gaeta e la prossima volta penso proprio che proverò questo ristorante! Mi hai incuriosita!

    reply...

post a comment