Top
  >  Europa on the road   >  Honfleur. Viaggio on the road in Normandia.
honfleur, viaggio on the road in francia, trevaligie

Un borgo rimasto immutato nel tempo, un dipinto meraviglioso perfettamente conservato. Honfleur è un prezioso gioiello, un fascinoso porto di mare e un seducente centro storico della Normandia, la suggestiva regione francese della vallata della Senna.

Honfleur, viaggio on the road in francia, normandia, trevaligie

Honfleur

Arrivare ad Honfleur è come tuffarsi in un quadro impressionista. Pennellate di colori caldi accolgono ogni anno milioni di turisti e centinaia di artisti, soprattutto pittori, attratti dallo scenario fiabesco che si presenta al primo sguardo.

Honfleur, viaggio on the road in francia, normandia, trevaligie

Il Porto vecchio di Honfleur

Passeggiare tra le strade del porto vecchio è come ritrovarsi a camminare in una tela, saltellando tra le pennellate svelte e soffermandosi sugli eccessi di pittura, sparsi qua e la nell’insieme. Le Vieux Bassin, così è chiamato questo piccolo porto in stile normanno, è decisamente uno degli scorci più fotografati e dipinti di tutta la Francia. Dai tavolini all’aperto dei bar e dei ristoranti se ne ha una splendida visuale. Lo sguardo è rapito dalle banchine memori di una secolare tradizione marittima e dai velieri ancorati e cullati dalle acque calme dalla penetrante tonalità azzurra.

honfleur, porto di honfleur, trevaligie

Al tramonto poi, questa parte del borgo si trasforma in pura poesia. I raggi ormai tiepidi scendono lenti, fino a scomparire, ma non prima di aver donato ai tetti riflessi sanguigni e di essersi riflessi sulle vetrate dei palazzetti creando piccole rosee scintille che si irradiano tutt’attorno.

Cosa vedere a Honfleur

Una della maggiori attrattive della piccola cittadina di Honfleur è il Pont du Normandie. Una magnifica e imponente struttura a tiranti, unica nel suo genere, che sfida i venti atlantici grazie alla sua particolare conformazione. Da percorrere assolutamente in macchina, soprattutto la sera, quando un gioco di luci appositamente creato per esaltarne la bellezza offre uno spettacolo da mozzare il fiato. Noleggiando un imbarcazione nel piccolo porto di Honfleur poi, è possibile vederne le meraviglie passandovi al di sotto.

pont du normandie, ponte della normandia, viaggio on the road in francia, trevaligie

La Chiesa di Santa Caterina

Situata nel cuore di Honfleur, la chiesa di Santa Caterina è un prezioso monumento storico risalente alla seconda metà del 1400. Fu costruita dagli abitanti del borgo dopo la partenza degli inglesi, con le poche risorse allora disponibili. Utilizzando infatti solo il legno delle foreste circostanti, i maestri d’ascia di Honfleur, abilissimi nelle costruzioni navali, riuscirono a realizzare un autentico capolavoro. Il tetto ricorda effettivamente lo scafo di una nave rovesciato, riportando non poco alla mente le antiche costruzioni vichinghe.

chiesa santa caterina honfleur, viaggio in normandia, trevaligie

Perchè fermarsi a Honfleur

Tappa immancabile di un viaggio on the road sulle coste della Bretagna e della Normandia, Honfleur è uno di quei posti da vedere assolutamente almeno una volta nella vita. Un borgo ricco di fascino, dove il tempo sembra essersi fermato in epoca medievale, dove trovare serenità anche solo ascoltando il rumore del mare o guardando i pittori dedicarsi alla loro passione, con i cavalletti allineati sulla banchina del porto vecchio. Inoltre il delizioso borgo di Honfleur si trova a solo due ore di viaggio da Parigi, proprio vicino la foce della Senna, e vicinissimo ad altre località da visitare necessariamente nella regione della Normandia, come Etretat e Mont Saint Michel.

honfleur, porto di honfleur, trevaligie

Ciao! Io sono Lisa, moglie e mamma viaggiatrice. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Comments:

  • AvatarAvatar
    Aprile 16, 2020

    Sembra di passeggiare nei vicoletto di Amsterdam o di Venezia dove il tempo si è fermato e si può immaginare come si viveva in passato

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 16, 2020

    Sembra una cittadina davvero carina, purtroppo non ci sono stato quando sono stato in Normandia. Non avevo notato, comunque, che quelle zone siano così vicine a Parigi

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 16, 2020

    Mentre ti leggevo e guardavo le tue fotografie mi sembrava di essere lì e di essere entrata nella tela di un pittore. Pennellata dopo pennellata. O di essere entrata nelle pagine di un libro.

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 16, 2020

    Non conosco la zona della Normandia né Honfleur. Il tuo racconto però mi ha incuriosita e mi piacerebbe molto fare un tour in auto dei paesi della Loira. Sembra un borgo delle fiabe.

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 16, 2020

    Honfleur è bellissima, ci sono già stata varie volte ma ci tornerei domani. Mangiare le Mules Frites in uno dei locali che si affacciano al Vieux Bassin è il massimo.

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 17, 2020

    Molto poetico Honfleur e direi che le tue foto con quei nuvoloni bassi rendono perfettamente l’atmosfera della Normandia dove tornerei volentieri magari in moto…

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 17, 2020

    Ho fatto un breve viaggio in Normandia un paio di anni fa e sono rimasta col fortissimo desiderio di tornarci. Honfleur è uno dei posti che non ho visitato.

    reply...
  • AvatarAvatar

    Hartine

    Aprile 17, 2020

    Appena riprendiamo a viaggiare vorrei fare il giro della Normandia … volevamo partire prima del lockdown …. prendo appunto di questo paese

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 17, 2020

    Una zona che non conosco, ma il tuo racconto mi è piaciuto davvero molto. Complimenti per le foto

    reply...
  • AvatarAvatar

    Paola

    Aprile 21, 2020

    Un luogo incantevole e che sogno leggere il post e vedere le foto. Ho avuto anche io la sensazione di passeggiare fra i suoi vicoletti, così incantevoli. E che sogno deve essere la Normandia…

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 21, 2020

    conosco Honfleur perché ci sono stata da bambina con i miei genitori due o tre volte, poi ci sono tornata qualche anno fa durante un viaggio tra Bretagna e Normandia. Mi hai fatto tornare in mente i pittori con i loro acquerelli (ne ho uno appeso in casa), il profumo del burro delle crepes… Un posto davvero meraviglioso.

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 22, 2020

    Honfleur è uno di quei pezzi di Francia che non mi stancherei mai di visitare. Adoro la sua immagine e la sua storia.

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 22, 2020

    Che bella questa zona della Francia! Ci sono stata da ragazzina e mi piacerebbe davvero molto tornarci. Magari unendola alla Bretagna!

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 25, 2020

    Non conoscevo assolutamente questa cittadina ma devo dire che mi ha incuriosita molto. Le città portuali poi hanno un loro fascino tutto particolare.

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 25, 2020

    Concordo con te, camminare per quelle vie sembra proprio come camminare in un dipinto, che magia. Amo tutta la Normandia, sono zone fantastiche poi non so, a me le cittadine portuali mi affascinano sempre tanto così, a prescindere, hanno dei colori, hanno quel non so che, che mi affascina!
    Bellissimo il tuo post, mi hai proprio fatto rivivere quei luoghi!

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 28, 2020

    La prima foto mi ricorda il porto di Stavanger in Norvegia…una città che mi ha colpito molto per i suoi volori e la sua vivacità 😁

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 28, 2020

    Mi vergogno un po’ nel dirlo ma non conoscevo dell’esistenza di Honfleur, eppure adesso mi piacerebbe un sacco vederla.
    (Aggiungo anche complimenti per il blog perchè mi piace veramente un sacco)

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 28, 2020

    Non avevo mai sentito parlare di questo borgo e sembra davvero bello. D’altronde la Normandia mi chiama da tempo. Peccato che noi riusciamo a viaggiare solo a Capodanno e in piena estate quando mio marito mi spinge sempre verso località più calde e marittime…Prima o poi spero di spuntarla!

    reply...
  • AvatarAvatar
    Aprile 29, 2020

    Il mio viaggio in Normandia risale ormai a qualche anno fa, ma ne conservo un bellissimo ricordo! Se ripenso ad Honfleur, la rivedo proprio come l’hai descritta e soprattutto come un magnifico quadro dipinto da un pittore impressionista…

    reply...
  • AvatarAvatar
    Maggio 1, 2020

    Non conoscevo proprio questo posto, che meraviglia! Sembra incantato… adoro questi luoghi pittoreschi che sembrano dei quadri, penso mi scatenerei con le foto!!!

    reply...

post a comment