Top
  >  Consigli di viaggio   >  Intrattenere i bambini in viaggio: la Busy Bag
Busy bag, intrattenere i bambini in viaggio, trevaligie

La Busy Bag è una borsa, o uno zainetto, che contiene piccoli giochi, colori, album di stickers e tutto quello che può intrattenere intrattenere il bambino durante il viaggio, sia in macchina che in treno o in aereo.

La busy bag per i viaggi on the road

Per chi viaggia molto in macchina la Busy bag deve avere dei requisiti ben precisi.

  • Deve essere poco ingombrante.
  • Deve contenere piccoli giochi, possibilmente non da montare. I piccoli pezzi si spargerebbero ovunque in auto.
  • Deve contenere il peluche del cuore e il giocattolo preferito. Che sia una barbie o una macchinina, il gioco preferito ha anche un effetto tranquillizzante sul bambino. Crea una continuità con la casa e lo rassicura soprattutto se si cambia ogni giorno posto o albergo.
  • Deve contenere album, stickers, colori e figurine. Cose che con poco ingombro danno una grande resa.
  • Deve variare in base all’età e al viaggio. Ogni partenza necessita di giochi nuovi, che devono creare interesse e attirare l’attenzione del bambino.

Busy bag da 1 a 5 anni.

Nei primi anni di vita bastano libricini sensoriali, sonaglietti e il peluche preferito. A 4 anni invece il bambino diventa più curioso e creativo quindi nello zainetto devi introdurre qualcosa di più stimolante. Prova con i set di personaggi da animare o con una lavagnetta magnetica, aggiungi sempre album da colorare e un quaderno su cui disegnare liberamente o attaccare stickers. In questo periodo gli stickers sono una vera manna dal cielo.

Dopo i 5 anni prova ad inserire nella Busy bag dei quaderni didattici e giochi e attività per imparare a scrivere e a contare divertendosi. Sono sempre ben accetti i classici giochini in legno, che stimolano l’attenzione e la creatività. Aggiungi inoltre una lavagnetta grafica molto utile per disegnare ovunque anche senza bisogno di carta e penna, e un sapientino portatile.   

 

Abbina i giochi e le attività alle destinazioni scelte 

Puoi  aiutare il bambino aiutandolo a prepararsi al viaggio che dovete intraprendere. Puoi coinvolgerlo ad esempio in ogni attività relativa alla destinazione da te scelta, che sia nella preparazione della sua valigia o nella scelta della playlist per il viaggio in auto.

Un esempio pratico: in previsione di uno zoo safari, comincia i giorni prima della partenza a leggere libri sugli animali. Il bimbo potrà così distinguere da solo le varie specie una volta arrivati al parco. Nella Busy bag puoi inoltre inserire un kit del piccolo esploratore/ esploratrice. Con una torcia, una bussola e la mappa del parco si sentirà partecipe al 100% e giocherà a farvi addirittura da guida.

Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Annalisa@trevaligie.com

Comments:

  • Novembre 13, 2018

    Ti ringrazio per questo articolo, non so davvero come ringraziarti
    ma mi hai assistito molto!Ciao… è un po di

    tempo che leggo il tuo sito internet, devo dire che mi piace

    alquanto come scrivi. Questo è il mio primo commento, comunque grazie per le info che

    ci passi con ogni guida, continua cosi!

    reply...
  • Ottobre 4, 2019

    Anch’io ho sempre preparato la Busy bag e Letto libri a tema prima di partire per un viaggio; per i bambini sono entrambe cose molto belle

    reply...
  • Giugno 28, 2022

    Non è un’impresa affatto facile quella di intrattenere i bambini in macchina, specialmente nei viaggi on the road in cui i chilometri sono spalmati su più giorni. Quando nostra figlia era piccola approfittavamo dell’orario del pisolino, poi abbiamo dovuto anche noi inventare i modi più diaparati per far passare il tempo. I suoi preferiti sono sicuramente quelli che prevedono l’interazione con noi adulti!!!!

    reply...

post a comment