Top
  >  Italia   >  Piatti tipici americani. Viaggio tra i sapori U.S.A. con Scirocco Bistrot
Le limited edition di Scirocco Bistrot dedivate ai piatti tipici americani

Non potevo certo mancare all’appuntamento settimanale di Scirocco Bistrot, dedicato ai piatti tradizionali di varie nazioni del mondo. Questo venerdì è stato un piacere partecipare alla limited edition con i piatti tipici americani, per me un vero tuffo nei ricordi di viaggio. La gastronomia degli States infatti, anche se a qualcuno fa storcere il naso, è una vera chicca se prevede prodotti selezionati e autoctoni, preparati secondo le ricette originali. 

Piatti tipici americani. Limited edition da Scirocco Bistrot

Come sempre è un vero piacere tornare da Scirocco Bistrot, che sia per assaggiare il suo menù stagionale o per le meravigliose limited edition settimanali, non si rimane mai delusi. Stavolta Giorgia ci ha portato in America, e con l’aiuto di Simona in cucina, ha realizzato un gustoso menù tutto a stelle e strisce, regalandoci un piacevole viaggio sensoriale negli amati States, grazie ai suoi più famosi street food.

Le chickhen wings

Facciamo dunque un salto a Buffalo, dove sembra siano nate le chicken wings, le alette di pollo glassate. Un grande classico della cucina americana, che evoca paesaggi country e atmosfere rustiche e selvagge. Sembra che siano state inventate da una coppia italo americana residente a Buffalo, nel 1947. Proprietari di un piccolo bar, i due sposi fecero un ordine di carne, ma si videro recapitare al suo posto un enorme quantità di pollo. Per evitare di fare il reso o di buttare tutto nell’immondizia la coppia decise di sperimentare diverse ricette a base di carne bianca, cercando ci renderla più appetitosa possibile. Una delle ricette più apprezzate fu proprio quella a base di pollo fritto, condito con salsa piccante e blue cheese. Fu un successo strepitoso, tanto che i restanti ristoranti di Buffalo dovettero inserire il piatto nei propri menù, per via delle pressanti richieste.

Da mangiare assolutamente con le mani, le bbq chicken wings di Scirocco Bistrot sono davvero una delizia, e chiederai sicuramente il bis!

Da mangiare assolutamente con le mani, le bbq chicken wings di Scirocco Bistrot sono davvero una delizia, e chiederai sicuramente il bis!

La variante di Scirocco Bistrot

Da Scirocco invece le chicken wings si glassano con salsa BBQ e miele, un accostamento insolito e strepitoso. Le morbidissime alette di pollo si sciolgono in bocca, e la salsa di cottura a base di miele diventa una vera delizia in cui pucciare la soffice carne bianca. Ad esaltarne la bontà un’intingolo di accompagnamento, a base di latte, panna, maionese ed erbette aromatiche, che regala al piatto un tocco di freschezza. Cottura perfetta, gusto deciso e condimento equilibrato per una portata davvero eccezionale.

I bagels

Lasciamo Buffalo e approdiamo a New York, e andiamo a conoscere l’eclettica città tramite i suoi più famosi street food: i bagels. Gli iconici panini di New York sono di origine ebraica, e si diffondono in America agli inizi del Novecento, con l’arrivo degli immigrati europei in cerca di fortuna. Queste deliziose ciambelle, bollite e cotte poi in forno, a New York incontrano il cream cheese ( Philadelphia) e il salmone marinato a secco, che le rendono uno degli street food più famosi della city. 

Il bagel con salmone e philadelphia è un grande classico dello street food newyorkese, abilmente ripreso da Scirocco Bistrot per il venerdi dedicato ai piatti tipici americani.

Il bagel con salmone e philadelphia è un grande classico dello street food newyorkese, abilmente ripreso da Scirocco Bistrot per il venerdi dedicato ai piatti tipici americani.

Da Scirocco abbiamo avuto modo di tuffarci nelle strade di New York morso dopo morso, gustando i bagels fatti a mano farciti con philadelphia e salmone, e nella variante breackfast con uova, bacon e cheddar. Un tripudio di bontà difficile da spiegare con le parole. Perfettamente bilanciati i sapori, giuste le quantità degli ingredienti, perfette le cotture di questi ultimi. E per gli irriducibili adepti della cucina italiana Giorgia ha previsto una fantastica variante a base di mozzarella di bufala e pesto di basilico. Un raffinato accostamento di due delle cucine più amate al mondo. 

Il mio preferito. Bagel in versione breackfast, con uova, bacon e cheddar cheese.

Il mio preferito. Bagel in versione breackfast, con uova, bacon e cheddar cheese.

Piatti tipici americani. I dessert di Scirocco Bistrot

La Cinnamon apple brownies

Non potevamo concludere questa degustazione senza aver assaggiato i due strepitosi dessert preparati per lo speciale menù americano. Iniziamo con la Cinnamon apple brownies, dedicandole lo spazio che merita. Una squisita torta, morbida e aromatica, al gusto brownies, ma in verisone bianca. Consistenza perfetta, gusto delicato ma avvincente. Una torta dal profumo inebriante, accompagnata da una cremosa pallina di gelato alla vaniglia e caramello salato.

Bellissima da vedere e buonissima da mangiare. La cinnamon apple brownies ha stupito tutti con il suo gusto deciso e delicato al tempo stesso.

Bellissima da vedere e buonissima da mangiare. La cinnamon apple brownies ha stupito tutti con il suo gusto deciso e delicato al tempo stesso.

La chocolate chip peanut butter pie

Voliamo ora negli Stati Uniti Meridionali, e andiamo a scoprirne i prodotti tipici grazie alla chocolate chip peanut butter pie. Ti assicuro che mangerai una fetta di questa torta prima che tu abbia finito di pronunciarne il nome. Negli Stati Uniti del Sud gli arachidi sono un prodotto tipico coltivato tutto l’anno, e quindi di facile reperibilità. E’ qui che nasce questa deliziosa, ma non leggera, torta a base di burro di arachidi, le cui origine pare che risalgano addirittura al periodo delle deportazioni degli schiavi africani in America. Era infatti cibo destinato alla schiavitù, ma con il passare degli anni  è divenuto un dolce d’elite, arricchito con sciroppo di mais o di acero, zucchero e uova. La versione di Giorgia mi ha lasciato davvero senza parole. Uno stratosferico strato di  morbida crema di burro di arachidi al cioccolato, su una base croccante e succulenta di biscotti.  Si dice che non ci sia nulla di più americano della classica  torta di mele.  In parte è verità, ma chi lo dice non ha mai provato la Peanut butter pie! 

Uno strato pazzesco di morbida crema al gusto di burro di arachidi su una base di biscotto croccante. Solo da Scirocco Bistrot la cucina americana prende vita nelle sue varianti più famose.

Uno strato pazzesco di morbida crema al gusto di burro di arachidi su una base di biscotto croccante. Solo da Scirocco Bistrot la cucina americana prende vita nelle sue varianti più famose.

 

 

 

Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Comments:

  • Gennaio 15, 2021

    All’apertura dei confini regionali (speriamo effettivamente dopo il 15 febbraio), un weekend a Gaeta è già in programma. Sarà l’occasione per assaggiare le fantastiche pietanze di Scirocco Bistrot!

    reply...
    • Gennaio 20, 2021

      Un bel menu americano ma vi assicuro che assaggiare queste tipicità negli States è molto diverso! Mai provate le chicken wings con la vera salsa 911?? Noi si a Missoula!!
      Ma andate a leggervi la nostra categoria American Food

      reply...
  • Gennaio 16, 2021

    Bravissime! la selezione di piatti americani proposta da Scirocco Bistrot è veramente elegante. Sono stati selezionati, a mio parere, le ricette migliori perché a volte – ammettiamolo – in America si mangiano cose improponibili. I bagel di New York sono indimenticabili proprio quelli col il formaggio fresco e il salmone! Li ricordo ancora in un bel ristorante dove ho pranzato nell’Upper East side, zona notoriamente abitata da molti ebrei.

    reply...
  • Gennaio 17, 2021

    Penso che quella fetta di torta mi possa sfamare per due giorni interi! Deve essere tramendamemte buona (e tremendamente grassa)! Le alette di pollo poi… Le amo alla follia, me le mangerei tutti i giorni!

    reply...
  • Gennaio 19, 2021

    Ricordo il nome del locale perché mi aveva colpito molto il loro approccio quando ne avevi parlato un po’ di tempo di fa. Mi piace tantissimo anche questa loro proposta perché adoro i bagels, ma anche le alette di pollo! Nella mia città c’era un locale con una filosofia simile, dove tra l’altro facevano un buonissimo lobster roll. Ora però ha cambiato gestione ed è diventato una cosa terribile. Mi sa che dovrò provare da Scirocco Bistrot!

    reply...
  • Gennaio 19, 2021

    Ricordo ancora il sapore in bocca del primo Bagels newyorkese! Una cosa che, con il tuo articolo, mi hai invogliata a provare è “la chocolate chip peanut butter pie”: sembra deliziosa!

    reply...
  • Gennaio 20, 2021

    Leggere questo articolo ti fa semplicemente venire l’acquolina in bocca, e non solamente per le foto così attraenti. Io poi adoro le alette di pollo e i bagels; mamma che fame! 🙂

    reply...
  • Gennaio 20, 2021

    Trovo che questo ristorante sia molto interessante proprio perchè propone menù internazionali. Adoro le alette di pollo, sicuramente sceglierei quelle. Come dolce invece, mi piacerebbe provare il Cinnamon apple brownies. Solo dalla foto mi viene l’acquolina in bocca! 🤤

    reply...
  • Gennaio 20, 2021

    Solo a leggere il tuo post sono stuzzicata da questi piatti, tra tutti scelgo i bagels, li ho mangiati a New York ottimi, speriamo di poter tornare presto negli States per provarne di nuovi

    reply...
  • Gennaio 21, 2021

    Devo ammettere che alcuni piatti sono un po’ “troppo” per me, ma altri mi hanno fatto venire fame. In particolare adoro il bagel con il salmone e l’avocado.. Per il me il dolce classico americano è la Cheesecake, però devo ammettere che non ho mai assaggiato la Peanut butter pie e ha una gran bella faccia!!

    reply...
  • Gennaio 21, 2021

    Non amo particolarmente la cucina americana, ma il bagel con formaggio fresco, salmone e avocado mi piace (a volte ne faccio una versione casalinga, usando un comune panino al posto del bagel). Devo ammettere però che anche la torta con crema al gusto di burro di arachidi esercita un certo fascino!

    reply...
  • Gennaio 22, 2021

    Questo articolo fa venire fame ed io sono a dieta! Ma conserverò tutti questi deliziosi piatti per il mio prossimo pasto libero.
    A noi piace tantissimo la cucina americana, tanti aneddoti non lo sapevo ho trovato questo post molto interessante!
    Non ho mai provato i bagels in versione breakfast devono essere molto invitanti e soprattutto sazianti!

    reply...
  • Gennaio 26, 2021

    Non pensavo che il bagel fosse così comune a New York! Farcito col cheddar, bacon e uova deve essere una bomba! Sarebbe una bomba anche per il mio intestino, ma almeno morirei felice.

    reply...
  • Gennaio 26, 2021

    Avevo già letto altri articoli con piatti e menù di questo simpatico bistrot e mi avevano già incuriosito. Adesso questo munù tutto americano lo proverei al volo.
    Anche se non amo troppo la cucina americana una volta ogni tanto è bello provare qualcosa di nuovo e viaggiare almeno con il cibo!

    reply...
  • Gennaio 26, 2021

    Sono tutti piatti della cucina americana che adoro. I bagel e le pies soprattutto! Che fortuna avere un buon locale a portata di mano che offre questi piatti!

    reply...
  • Gennaio 27, 2021

    Quasi quasi faccio un salto anch’io allo Scirocco Bistrot!!! Io adoro i bagel, infatti, quando trovo un ristorante/brunch o pub che li fa, ne ordino subito uno. Non sapevo la storia delle alette di pollo, vedi che fortuna! Quando si dice reinventarsi!

    reply...
  • Gennaio 27, 2021

    Avere un menù stagionale sicuramente invoglia la clientela a tornare più e più volte nel locale, soprattutto se riescono a rendere ogni pietanza al meglio come si fosse, in questo caso, in America!

    reply...
  • Flavia Di Ciano

    Febbraio 5, 2021

    Mamma mia che piatti buonissimi! Mi stai mettendo una voglia matta di America! Non vedo l’ora di poter andare.

    reply...
  • Marina

    Febbraio 16, 2021

    Quanto virrei mangiare una cheesecake american style in questo momento… magari da junior ! Comunque questo ristorante mi sembra perfetto per togliere la malinconia della cucina americana

    reply...
  • Febbraio 21, 2021

    Lo sappiamo, saremo strane, ma noi adoriamo la cucina americana. Ovvero, adoriamo i piatti tipici e rispondiamo entusiaste ad ogni chiamata gastronomica made in USA. Che dire! E’ vero la cucina italiana è più variegata, ma anche quella americana non scherza. Ogni stato ha le sue specialità. Insomma non ci sono solo hamburger e pollo fritto!

    reply...

post a comment