Top
  >  GaetAvventura   >  Scuola SUP Gaeta. Nella baia di San Vito con Gaetavventura e con il Sup Club del Grand Hotel Le rocce
Scuola Sup a Gaeta con il Sup Club del Grand Hotel Le Rocce

Con Gaetavventura ho voluto creare un blog tour che coinvolgesse ogni settore del turismo gaetano. Non solo visite guidate dunque, ma anche degustazioni culinarie, archeotrekking, passeggiate poetiche alla scoperta delle tradizioni del borgo e soprattutto… Scuola SUP a Gaeta!

Lo sport per conoscere bene usi e costumi di un luogo

Sono fermamente convinta che lo sport, come il cibo, sia indispensabile per conoscere gli usi e i costumi di un luogo che si sceglie di visitare. Attraverso l’attività fisica e le diverse tipologie di sport è possibile esplorare territori altrimenti inaccessibili ai più. In bici, in skate, con il monopattino o con il trekking, è possibile esplorare in maniera sana e adrenalinica diversi siti di interesse sulla terraferma. E in mare, cosa c’è di meglio del SUP

Ospiti del SUP Club del Grand Hotel Le rocce di Gaeta le blogger di Gaetavventura hanno provato a pagaiare nella splendida baia di San Vito

Ospiti del SUP Club del Grand Hotel Le rocce di Gaeta le blogger di Gaetavventura hanno provato a pagaiare nella splendida baia di San Vito

In SUP con Gaetavventura

Per far esplorare la costa gaetana in maniera ottimale alle Travel Blogger protagoniste di Gaetavventura  ho scelto il SUP.  Con lo Stand Up Paddleboard infatti, oltre a tonificare i muscoli e ad allenare l’equilibrio e la concentrazione, è possibile avvicinarsi alle scogliere, esplorare le grotte marine, o infilarsi tra gli scogli per ammirare la fauna marina nel proprio habitat. La disciplina migliore quindi per far conoscere le bellezze del mare di Gaeta ai viaggiatori..

Praticando Sup è possibile entrare a stretto contatto con l'acqua e le numerose specie che ospita.

Praticando Sup è possibile entrare a stretto contatto con l’acqua e le numerose specie che ospita.

A lezione di paddleborad con il SUP Club del Grand Hotel Le rocce di Gaeta

Le blogger protagoniste di Gaetavventura imparato a pagaiare sulle splendide acque del Golfo di Gaeta grazie alla scuola SUP del Grand Hotel Le rocce. Nell’incantevole baia di San Vito, dove  il verde della macchia mediterranea si tuffa nell’acqua blu cobalto, le blogger hanno preso la loro prima lezione di pagaia. Daniele, l’istruttore qualificato del SUP Club del Grand Hotel Le rocce, dopo le presentazioni di rito, ha iniziato la lezione elencando i requisiti fondamentali per una buona suppata.

 

Come si svolge una lezione di SUP

La prima mezz’ora è stata dedicata ad una lezione teorica a terra. Daniele ha dato ogni informazione possibile per riuscire e mantenere la giusta posizione sulla tavola durante l’uscita in acqua, spiegando inoltre il modo giusto di impugnare la pagaia. Dopo le prime nozioni le blogger hanno preso il mare con la giusta carica e determinazione, lanciandosi in una delle avventure più adrenaliniche di Gaetavventura.

Trovare il punto di equilibrio

E’ fondamentale in questa prima fase in acqua prendere confidenza con la tavole, e riuscire a capire il proprio punto di equilibrio. Si comincia infatti stando in ginocchio, pagaiando in questa posizione fino a che non si è stabilito un rapporto di fiducia con gli attrezzi a disposizione e con le proprie capacità di concentrazione. In seguito, una volta acquisita la giusta sicurezza, si inizia a stare in posizione eretta.

 

Nella baia di San Vito con la Scuola SUP del Grand Hotel Le rocce

Grazie alla lezione dell’istruttore e alla determinazione delle quattro blogger di Gaetavventura, la prima esperienza sportiva del blog tour si è conclusa con ottimi risultati. Non è stato semplice imparare a gestire la tavola, mossa dalle correnti e dalle piccole onde create dalla barche in transito. Ma la volontà di riuscire a completare il percorso è stata più grande della paura di fallire. Nell’ultima mezz’ora di lezione tutte le blogger sono riuscite a pagaiare stando in piedi!  Un esperienza sicuramente nuova nell’ambito di un blog tour, che richiede un pò di sforzo fisico e tanta volontà di imparare.

I benefici dello sport

Lo sport apporta benessere al corpo e alla mente, e l’attività fisica aumenta la capacità di concentrazione e il livello di attenzione. Diventa non solo uno sfogo ma anche sano divertimento per chi, durante l’arco della giornata, deve sottoporsi a  lunghe fasi di concentrazione mentale. In qualunque forma esso si pratichi quindi,  è fondamentale per l’equilibrio psico-fisico della persona, di qualunque età. L’attività fisica è un momento di pura socialità e spesso arricchisce o apporta addirittura modifiche alla personalità di un individuo.

Perchè ho inserito uno sport in Gaetavventura

Con lo sport si impara a fare squadra, a stare insieme, a condividere emozioni e ad affrontare le paure assieme agli altri. E per Gaetavventura volevo proprio questo. Una squadra vera e propria, capace di stabilire rapporti basati sulle emozioni e sul reciproco scambio di energie e sinergie.

COME PARTECIPARE AL PROSSIMO BLOG TOUR

Se sei un blogger,  hai un attività, o se vuoi promuovere il tuo locale o la tua associazione sportiva o culturale scrivimi a annalisa@trevaligie.com. Parteciperai alle selezioni del prossimo blog tour in programma a Gaeta. Il format è applicabile in ogni città della regione. Si accettano collaborazioni e proposte da Comuni, Enti del Turismo e privati.

Articolo sponsorizzato dal SUP Club Grand Hotel le rocce e RedPaddle&Co Germany

Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Comments:

  • Settembre 29, 2020

    Che bella idea! Non ho mai provato il sup ma guardando le persone che lo usano avevo immaginato che ci volesse una gran consapevolezza del proprio corpo e una buona conoscenza di sé per trovare il giusto punto di equilibrio. Un’ottimo modo di allenare corpo e mente un un contesto strepitoso.

    reply...
  • Settembre 29, 2020

    Grandissimo articolo! E’ da una vita che mi piacerebbe provare il paddleboard, ma fino ad ora non l’ho mai fatto; dubito però che riuscirei ad avere grossi risultati, visto che ho problemi di equilibrio!

    reply...
  • Settembre 29, 2020

    Penso che il sup insieme al kayak sia uno dei modi migliori per esplorare in mare e godere davvero di tutto quello che offre.
    Molto bella come esperienza, da provare sicuramente!

    reply...
  • Ottobre 9, 2020

    Avevo scoperto il SUP in Inghilterra, ma non avevo avuto il coraggio di praticarlo nel freddo del Mare del Nord… ora mi leggo tutti i tuoi articoli perché mi è tornata fortissima la voglia di provarci!

    reply...
  • Ottobre 18, 2020

    Ho sempre guardato con ammirazione quelle figure armoniose che pagaiano virtuosamente sulla tavola al largo delle coste dei mari del mondo. Ho sempre pensato che mi sarebbe piaciuto provare e non l’ho mai fatto.
    Penso che sia magnifico galleggiare al largo di coste così belle su un mare così spettacolare. Da provare assolutamente.

    reply...
  • Ottobre 20, 2020

    Ho fatto SUP una volta sola qui in Australia e devo ammettere di avere avuto qualche difficoltà. Ma una volta che si è presa la mano è un ottimo modo per fare esercizio ed ammirare il paesaggio allo stesso tempo!

    reply...

post a comment