Siracusa, Sicilia on the road, viaggio con bambini, trevaligie
Viaggiare in Italia

Viaggio on the road in Sicilia con i bambini: Siracusa

Seconda tappa del nostro viaggio on the road attraverso la costa meridionale della Sicilia: Siracusa. 

Siracusa, Sicilia on the road, viaggio con bambini, trevaligie
Siracusa. Il Tempio di Apollo

Caratterizzata da ingenti ricchezze storiche, architettoniche e paesaggistiche, la città di Siracusa è stata dichiarata dall’Unesco nel 2005 patrimonio dell’umanità.

Siracusa è praticamente un isola nell’isola, in quanto la città si estende in parte sulla terraferma in parte sull’isola di Ortigia.

Il centro storico si contraddistingue per il suo stile barocco. E’ chiuso al traffico quasi interamente, pulito, pieno di locali e di negozi.

Siracusa, Sicilia on the road, viaggio con bambini, trevaligie

Passeggiando troverete lungo il tragitto tutti i principali luoghi di interesse. Inoltre ci sono diverse mappe dislocate sui marciapiedi che vi aiuteranno ad individuare i siti storici e le chiese degne di una visita.

Se avete bambini sotto i cinque anni pigri e lagnosi, munitevi di passeggino o di qualsiasi dispositivo atto alla deambulazione coatta. Il tragitto è piacevole ma impegnativo, e il caldo siciliano stancherebbe anche una gazzella del deserto.

Il percorso 

Partendo dal Tempio di Apollo si può percorrere tutta la strada costiera fino ad arrivare alla Fonte Aretusa, che è un po’ il cuore dell’isola. Una fonte di acqua dolce che riversa le sue acque nel mare. A me è sembrate niente più che una grossa fontana con dei papiri al centro, ma se siete appassionati di miti, prima di visitare la fonte, leggetevi la leggenda di Aretusa e Alfeo. Da li si diramano diversi vicoletti, percorrendo i quali incontrerete  il Museo dei pupi siciliani e il magnifico ed imponente Duomo di Siracusa.

Siracusa, Sicilia on the road, viaggio con bambini, trevaligie
Il Duomo di Siracusa

Stile barocco e rococò caratterizzano le facciate esterne di quello che inizialmente era un tempio dedicato ad Athena. Fù chiesa cristiana e poi moschea, e solo sotto l’impero normanno ritornò ad essere una chiesa cattolica. Sulle sue facciate e nei suoi interni restano segni indelebili dei vari stili dei popoli che si sono susseguiti—-> Informazioni apprese aggregandomi ad un gruppo di turisti che aveva la guida.

Siracusa, Sicilia on the road, viaggio con bambini, trevaligie

Se volete visitare il teatro greco dovrete riprendere la macchina perché è leggermente distante dal centro. Assicuratevi prima degli orari di chiusura e di apertura. Noi purtroppo siamo  arrivati alle sei ed il sito era già in chiusura. Mi hanno permesso di affacciarmi, e devo dire che dopo aver visto il teatro di Taormina le quattro scalinate mi sono sembrate alquanto scialbe e trascurate nei secoli. Non so dire se vale la pena pagare 10,00 euro a persona per il biglietto d’ingresso. Ma i 50 centesimi per il bagno sono stati ben spesi.

Se volete conoscere le altre tappe del nostro viaggio on the road in Sicilia con i bambini leggete anche la nostra escursione a Taormina.

16 commenti

  • Arianna

    Siracusa, la mia adorata città. Mi spiace che il teatro greco non ti abbia stupito, ma è antichissimo e molto diverso da quello di Taormina che è romano. Secondo me devi dargli un’altra possibilità 😉
    Poi ti consiglio anche di visitare Noto e Marzamemi.

    • lisa

      Purtroppo avevamo solo una settimana, e 5 bambini da gestire. Noto e Marzamemi erano in scaletta, ma abbiamo dovuto accontentare anche i cuccioli, lasciandoli giocare sulla spiaggia per qualche giorno. Non mancheremo di visitare nel prossimo viaggio!

  • Giulia

    Quest’anno mi piacerebbe molto fare un on the road in Sicilia, mi attira tantissimo e per ora sono stata solo a Palermo. Siracusa sicuramente la includerò nell’itinerario

  • Katja

    A Siracusa ci sono stata una vita fa e ho dei ricordi vaghi. Ma quello che ricordo è la piazza dove c’è il Duomo: fantastica! Purtroppo, non ho visto nulla perché sono capitata in pieno agosto con un caldo afoso: impossibile girare e con questa mia amica siamo state a mollo per tutto il tempo ad Ortigia.

    Quindi, dopo aver sbirciato all’interno del Teatro Greco non hai avuto una buona impressione? So che ci fanno ancora oggi spettacoli ed è un luogo molto conosciuto. Peccato!

    • lisa

      Mi ha dato un idea di trasandato, nessuno mette in dubbio la sua importanza storica e culturale. Dopo aver visto il teatro cosi curato di Taormina questo mi ha lasciato dell’amaro in bocca, tutto qui.

  • Elisa Piccoli Grandi Viaggiatori

    Ho visitato Siracusa pre bambini un paio di volte e la sua bellezza è indiscutibile. Ora non so quanto facile sia visitarla con bimbi, ma sicuramente è fattibile. Anche io non fui particolarmente attratta dal teatro, considerando quelli che offre la Sicilia, mentre l’orecchio di Dioniso mi ispira molto. Voi ci siete stati?!

    • Annalisa Spinosa

      Si. E’ assolutamente una tappa da fare a Siracusa. Ti assicuro che i bambini si sono divertiti e hanno camminato molto, complici le aree pedonalizzate.E poi si sono abbuffati di granita siciliana, beatamente seduti al sole.

  • anna di

    Ho fatto il mio primo viaggio in Sicilia partendo proprio da Siracura, ma non l’ho visitata bene. Mi rendo conto, avendo letto il tuo post, che devo assolutamente ritornarci. Preziose le tue indicazioni, grazie

    • Annalisa Spinosa

      Hai perfettamente ragione. Si respira storia, cultura millenaria, letteratura classica e moderna. In più si mangia benissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *