5 mete tutte italiane per festeggiare San Valentino

Ancora non sapete cosa fare nella notte degli innamorati? Beh sappiate che per stupire il proprio partner a volte basta davvero pochissimo. Ma se volete regalare una notte straordinaria alla persona che amate potete sempre puntare su un viaggetto romantico. E non sempre la scelta migliore è andare lontano. In Italia ci sono dei luoghi fiabeschi, ideali per le coppie che cercano intimità e relax. Volete scoprire con me le più belle mete italiane per San Valentino?

Guardare le stelle in Puglia.

La costa del Salento è di una bellezza disarmante. Perché non sfruttare la forza della natura a vostro favore?

mete per san valentino in Italia, trevaligie

A Borgo Egnazia, a Savelletri, c’è un angolo del borgo in esclusiva per voi! Tutta la magia del Borgo riservata a due persone, solo per una notte! Dovete solo scegliere il vostro angolo preferito. La piazza, la chiesetta oppure la villa esclusiva. Un tavolo per due nell’angolino da voi scelto, due calici di vino, il cibo e la musica della tradizione pugliese, e il cielo stellato sopra di voi.

mete per san valentino in Italia, trevaligie

Per info e prenotazioni clicca qui

Nella città degli innamorati: Verona

mete per san valentino in Italia, trevaligie

Verona. La città degli innamorati famosa in tutto il mondo. La meta ideale per San Valentino no? Già da diversi anni Verona riserva tanti eventi, spettacoli e luminarie a tutti gli innamorati. Verona in love è ormai un dolcissimo appuntamento, al quale non potete non prendere parte se siete dei grandi romanticoni.

Dove dormire? All’Hotel Milano e Spa**ss, una struttura centralissima dove potervi immergere in una calda Jacuzzi sul tetto, al chiaro di luna, con vista sull’Arena di Verona. Se poi volete fare una piccola follia la sera di San Valentino e stupire il vostro partner con una fuga insolita, a pochi chilometri da Verona c’è il parco termale di Aquardens, dove potrete fare una bella scorta di coccole.

Cosa c’è di più bello che rimanere immersi nell’acqua calda di una piscina all’aperto? Se poi l’acqua è termale, c’è il doppio beneficio, sia sul fisico che sulla mente. Il parco termale di Aquardens inoltre, ha una magnifica vista sulle montagne innevate della Valpolicella.

mete per san valentino in Italia, trevaligie

Alle terme di Aquardens hanno creato un pacchetto per gli innamorati, valido dal 9 al 17 febbraio. Il kit comprende l’ingresso serale al parco e alle aree sauna, e un cocktail dell’amore servito al bar che si trova nella piscina. Cosa aspettate a prenotare?

Per le vie dell’amore a Pienza

Pienza, nel cuore della Val d’orcia, vanta una serie di strade con nomi molto suggestivi come Via dell’Amore, del Bacio e della Fortuna. Oltre alla bellezza del borgo, con i suoi vicoli suggestivi e le sue botteghe artigianali, rimarrete senz’altro incantati dai panorami che incontrerete nella Val d’Orcia. Le verdi vallate con i loro casali isolati, i cipressi che delimitano i viali, il sole che tramonta dietro le colline creando riflessi turchesi sui prati.. cosa desiderare di più?

mete per san valentino in Italia, trevaligie

Per vivere la Toscana vera, potete soggiornare in un agriturismo con la A maiuscola. Il Podere Santa Maria è una bellissima struttura in perfetto stile country, con una bellissima piscina ricavata da un vecchio pozzo e una piccola e graziosa fattoria! Inoltre tutti i cibi che trovate nell’accogliente ristorante tipico, sono preparati con le mani sapienti dell’oste. Per chi vuole godere della vera essenza della campagna toscana.

Al castello di Paolo e Francesca, a Gradara

Gradara è divenuta famosa grazie a Dante Alighieri, che nella Divina Commedia racconta le vicende dei due amanti, Paolo e Francesca, che hanno sacrificato la loro vita all’amore. Gradara è un piccolo ma curatissimo borgo medievale, a pochi chilometri da Pesaro, ed è il luogo perfetto per passare la sera di San Valentino. Qui si celebrano gli innamorati con eventi, serenate e gruppi musicali. Lasciatevi incantare dalla magia del borgo, ascoltate le storie e le leggende dalle persone del luogo e affacciatevi dalle mura del Castello Malatestiano per ammirare il bellissimo panorama che dalla campagna si estende fino al mare.

mete per san valentino in Italia, trevaligie

Potete prendere una stanza al Relais La loggia di Gradara, un hotel di charme proprio dentro le mura del Castello. Ambienti caldi, camere curate in ogni dettaglio con docce cromoterapiche, per il vostro benessere psicofisico, e un panorama unico sull’orologio della piazza e i torrioni del Castello. Inoltre potete passare una giornata indimenticabile nel centro benessere, tra saune, docce di sale e trattamenti personalizzati.

Nell’isola del sole: la Sicilia

La Sicilia offre un infinita di luoghi davvero caratteristici dove poter festeggiare la festa degli innamorati. Per San Valentino potete optare per Taormina, un piccolo gioiello dell’isola. Le sue terrazze panoramiche con vista sull’Etna innevato e sul mare cristallino, potrebbero essere teatro di romantiche dichiarazioni. Lasciatevi tentare dai zuccherosi dolci tipici siciliani, dalle succose arance rosse e dai golosi arancini. Scivolate nelle vie del centro e perdetevi nei vicoletti che si diramano dalla stradina principale. Le scalinate, impreziosite al tramonto da comodi cuscini e colorate candele, nascondono atelier di artisti locali e graziosi bar dove prendere un aperitivo in completo relax. In questo periodo inoltre, le temperature sono gradevoli e le spiagge non sono affollate. Perché non approfittare per fare una romantica passeggiata in riva al mare? Se la marea lo permette raggiungete Isola Bella. L’acqua in questa baia è di una trasparenza unica.

 

mete per san valentino in Italia, trevaligie

Potete soggiornare all’UnaHotel Capotaormina, che vanta un ottima posizione panoramica su tutta la baia. Potete rilassarvi nel bellissimo centro benessere o fare una nuotata rigenerante nell’esclusiva piscina d’acqua salata, per poi gustare l’autentica cucina siciliana nei ristoranti della struttura.

mete per san valentino in Italia, trevaligie

Se volete ulteriori consigli per organizzare un viaggio super romantico per San Valentino, date uno guardo ai pacchetti vacanze di TravelTogheter. Con il codice Trevaligie_travelblog avrete a disposizione uno sconto del 10% sui pacchetti last minute per la notte degli innamorati.

Se vi è piaciuto l’articolo vi invito a seguire anche la pagina Facebook di Trevaligie.com e il profilo Instagram per restare aggiornati su tutti i miei prossimi articoli e sui nostri viaggi on the road! 

 

 

 

Dormire a Disneyland: il Disney’s Newport Bay Hotel.

Vedi il Newport Bay Hotel e te ne innamori. Ti innamori dello stile marinaro ma elegante, degli spazi ampi e luminosi, delle stanze ispirate a Steamboat Willie con le decorazioni curate nei minimi dettagli. Ma soprattutto ti innamori della vista sul lago Disney, con le sue paperelle colorate e la mongolfiera del Disney Village che si specchia nell’acqua limpida rendendo il paesaggio molto pittoresco, anche se artificiale.

 

disneyland paris, Newport Bay Hotel, dormire al parco, viaggio con bambini, trevaligie
Vista sul lago e sul Disney Village dal Newport Bay

Il Newport Bay è un hotel ufficiale Disney, ed è un albergo a 4 stelle. Gli ospiti che soggiornano presso la struttura usufruiscono delle Extra Magic Hours che, in determinati giorni, consentono di accedere ad alcune aree di Disneyland fino a 1 ora prima dell’apertura ufficiale. Per ulteriori informazioni sul parco e sugli alberghi Disney leggete qui

Newport Bay Disneyland, dormire a eurodisney, viaggio con bambini, trevaligie

Abbiamo soggiornato al Newport Bay Hotel durante le feste di Natale, quindi oltre alla classica magia Disney, abbiamo trovato addobbi meravigliosi.

I controlli all’arrivo

All’arrivo vi faranno passare i bagagli sotto i metal detector, nell’apposita postazione sita nel patio. I ragazzi che fanno i controlli sono molto gentili e altrettanto scrupolosi. Anche all’entrata dell’albergo vi passeranno lo scanner manuale addosso, e vi chiederanno di non lasciare incustodite le valigie. Uno di voi potrà fare il check-in mentre un altro baderà a stare vicino i bagagli.

Newport bay disneyland, dove dormire a eurodisney, viaggio con bambini, trevaligie

La Hall

L’ambientazione è tipicamente marinara. Nelle parti comuni sembra di essere ospiti di una grande tenuta dei primi del ‘900, con teche che custodiscono velieri, grandi pareti in legno chiaro e bellissimi parquet. Il personale è gentilissimo, e, ovviamente, anche molto preparato e disponibile.

Nella Hall, oltre a trovare bagni e ascensori, c’è anche un bellissimo store Disney, ben assortito e con personale davvero gentile.

Newport bay disneyland, dove dormire a eurodisney, viaggio con bambini, trevaligie

I ristoranti

I ristoranti sono due, il Cape Code e lo Yacht Club. Anch’essi sono arredati in stile nautico. Inoltre hanno entrambi una vetrata dalla quale è possibile avere una fantastica vista sul laghetto.

La colazione viene servita nel Cape Code. L’unica formula è a buffet, ed è molto ricca, anche se un pò affollata. Si trova una grande varietà di cibo per tutti i palati. Dai dolci pan cakes alle uova con bacon, per passare da una vasta scelta di yogurt e frutta fresca. Le bibite calde vengono erogate dalle macchinette automatiche sparse nel locale. Succhi, acqua e spremute si trovano al buffet.

Il Cape Code è aperto anche a pranzo e cena coi i suoi ricchi buffet. Il cibo è buonissimo se equiparato al restante mangiare che si trova nel parco. Pietanze ben preparate e ben presentate.

Lo Yacht Club invece è più esclusivo, e il servizio è alla carte. I piatti sono più ricercati, e sicuramente è preferibile se si vuole  sorseggiare un bicchiere di vino francese in tutta tranquillità.

Come funziona per i Pasti ?

  • Bisogna prenotare in netto anticipo la formula per i Pasti che più si adatta alle vostre esigenze: mezza pensione o pensione completa, buffet o servizio al tavolo.
  • Al momento della registrazione in hotel riceverete i Magic Pass, delle schede su cui sono caricati i buoni pasto, che valgono anche come biglietto per i parchi. Tenetele sempre a portata di mano e cercate di non smarrirle.
  • Potrete utilizzare i Magic Pass in più di 20 ristoranti, in base alla formula scelta, sia all’interno degli alberghi che nel parco.

    Vi consiglio vivamente di prenotare un tavolo almeno due mesi prima del vostro arrivo. Potete contattare il servizio Prenotazioni Ristoranti al numero +33 (0)1 60 30 40 50 (al costo di una chiamata internazionale). Si può anche prenotare direttamente alla reception del vostro hotel, ma ovviamente poi dovrete accontentarvi dei ristoranti che hanno ancora delle disponibilità durante il vostro soggiorno. I migliori vanno via subito.

 

Il bar

Il Captain’s Quarters è il bar dell’hotel immerso nel raffinato mondo degli yacht e delle regate. Ci si può concedere un cocktail in totale relax, tra soffici divani e luci soffuse, dopo una giornata intensa passata al parco.

Le stanze

Quando si cammina nei labirintici corridoi dei piani superiori sembra di essere davvero a bordo di una nave. Le pareti sono decorate con carta da parati a strisce bianche e blu, con tappeti in tono.

newport bay disneyland, dormire a eurodisney, viaggio con bambini, trevaligie

La stanza standard ha due letti alla francese, con materassi comodi e un infinità di cuscini. La pulizia è eccellente. Non c’è frigobar, ma solo un mobile molto carino che contiene il televisore. Le pareti sono rivestite con carta da parati e dagli oblò disegnati si affacciano i personaggi disney “vintage”. Una sorpresa da noi graditissima è stato l’albero di Natale in stanza, con annessi addobbi. Per una famiglia patita del Natale è stato magico avere l’albero addobbato in stanza.

Newport bay Hotel, dormire a Disneyland, viaggio con bambini, trevaligie

La camera ha un piccolo armadio a vista, che contiene anche una cassaforte e un asse con ferro da stiro.

newport bay disneyland, dormire a eurodisney, viaggio con bambini, trevaligie

Il kit cortesia è essenziale: sapone mani, shampoo e balsamo. Ma anche in bagno troviamo decorazioni natalizie!

newport bay disneyland, dormire a eurodisney, viaggio con bambini, trevaligie

Oasi benessere

L’albergo dispone anche di un area benessere, ma noi non ci siamo stati, perché ovviamente abbiamo dato priorità al parco. Ci sono diverse piscine, sia all’aperto che al coperto, tutte riscaldate. Inoltre l’area dispone di sauna e bagno turco e di una palestra attrezzata.

Perche ci è piaciuto

La struttura è elegante ma pratica, e anche se accoglie una grande quantità di ospiti non sembra mai caotica.

Oltre alla bella veduta sul lago, l’Hotel è vicino al parco, che è quindi facilmente raggiungibile a piedi in sei/sette minuti, passando attraverso il Disney Village.

Il buffet ha una vasta scelta di cibi, caldi e freddi. Inoltre ogni sera c’è un dessert diverso cucinato al momento.

La wifi è gratuita, attivabile col numero della stanza e il cognome della prenotazione.

I controlli all’entrata, che, se pur snervanti, sono necessari.

Anche se si arriva facilmente a piedi nel parco, l’hotel dispone di una navetta esclusiva che porta direttamente agli ingressi dei parchi.

Cosa non ci è piaciuto

Ai ristoranti non ci sono alternative per gi intolleranti. Una persona allergica al lattosio come me fa molta fatica a trovare qualcosa di commestibile, dato il largo consumo di latte e burro che si fa in Francia. Le pietanze sono già pronte e sono uguali o simili in tutti i ristoranti degli hotel e del parco, quindi non c’èe uno chef che possa preparare un piatto espresso per una persona intollerante.

Come prenotare

I prezzi più convenienti per il Newport Bay hotel li abbiamo trovati su Expedia oppure direttamente dal sito www.disneylandparis.com

 

Se vi è piaciuto l’articolo vi invito a seguire anche la pagina Facebook di Trevaligie.com e il profilo Instagram per restare aggiornati su tutti i miei prossimi articoli e sui nostri viaggi on the road! 

Se avete intenzione di programmare un viaggio in famiglia a Disneyland Paris seguite i nostri consigli su dove Dormire a Disneyland.

 

Dormire a Disneyland. La scelta più economica: il Kyriad Hotel

 

A Disneyland Paris ci sono strutture alberghiere per tutti i gusti e per tutte le tasche. 

 

Ci troviamo a Marne la Vallèe, un area adibita solo alla ricezione alberghiera, che circonda Disneyland.  Abbiamo girato diversi alberghi in questa paradisiaca valle, anche perché sono tutti collegati al parco tramite la navetta gratuita.

L’hotel Kiriad rientra tra le strutture più economiche. 

Ultimo del circuito di Marne la Vallè, il Kyriad è un edificio che riprende lo stile country della campagna francese. Ha una piccola hall accogliente, con personale veloce e preparato. Sempre nella hall inoltre, si trova un piccolo bar in stile british, dove si possono trovare snack e bibite, e attorno ai divani per l’accoglienza si trovano giochini di legno per intrattenere i bambini. Al suo interno vi è anche un piccolo store Disney. L’Hotel Kyriad è servito dalla navetta del parco, che passa ogni mezz’ora.

I costi, come tutti gli alberghi del parco, variano a seconda della stagione o della festività. Il KYriad è uno degli hotel che offre pacchetti più economici.

La fattoria 

L’Hotel Kyriad all’esterno ha una graziosa fattoria, con piccoli animali da cortile.

Le stanze 

Abbiamo chiesto una stanza tripla, e ci è stata assegnata una quadrupla con letto a castello. La stanza è pulita, piccola ma accogliente. Mancano i poggia bagagli, ma ci arrangiamo con le valigie sul pavimento.

dormire a disneyland paris, Kyriad hotel, viaggio con bambini, trevaligie

Il bagno è molto piccolo. Si fa fatica a muoversi in due. Non ci sono set di cortesia, se non un sapone per le mani. Ovviamente come tutti gli hotel francesi manca il bidet, ma la vasca per fortuna ha il doccino staccabile. Il phon in dotazione non è il massimo. Ci vuole tempo per asciugare dei capelli medio/lunghi. In più il manico di surriscalda dopo cinque minuti e si fa fatica a tenerlo in mano. Considerando che si sta fuori per tutta la giornata e si torna in camera solo per dormire va più che bene.

dormire a disneyland paris, Kyriad hotel, viaggio con bambini, trevaligie

La colazione

La sala per la colazione è in un edificio esterno. D’estate non è un problema, anzi è piacevole passeggiare per i cortili. D’inverno devo dire che l’ho trovato molto scomodo. Uscire dall’ambiente caldo della stanza e attraversare il cortile a due gradi sopra lo zero non è stata une esperienza fantastica.

dormire a disneyland paris, Kyriad hotel, viaggio con bambini, trevaligie
Alle otto e mezzo del mattino a dicembre è ancora buio pesto

La colazione

Il buffet è abbastanza vario. La colazione è continentale, quindi si trovano uova, bacon, salsiccia e fagioli, e diversi croissant. Ci sono diverse varietà di pane, e le classiche macchinette automatiche per il caffè e le altre bibite calde.

Cosa ci è piaciuto

La rete Wi-Fi gratuita, a cui si accede registrandosi con il nome della prenotazione e il numero della stanza assegnata.

L’accoglienza. Il personale è gentile e pronto a rispondere ad ogni quesito.

La navetta gratuita. La postazione per la navetta è proprio fuori la porta dell’hotel. Nella hall ci sono diversi giochi per intrattenere i bambini durante l’attesa, e all’esterno si trova un playground per i piccolini.

I distributori automatici di prodotti nella hall. Se vi siete dimenticati salviette per i bebè, o altre cose per l’igiene personale ci sono diversi distributori automatici nell’ingresso che possono aiutarvi a risolvere qualche problema.

Il Photo set all’entrata. Un simpatico set per la foto ricordo che varia a seconda della stagione o della festività.

dormire a disneyland paris, Kyriad hotel, viaggio con bambini, trevaligie

Cosa non ci è piaciuto. 

Il bagno troppo piccolo, e soprattutto il phon poco funzionale. 

La sala per la colazione esterna. D’inverno è penalizzante.

Se vi è piaciuto l’articolo vi invito a seguire anche la pagina Facebook di Trevaligie.com e il profilo Instagram per restare aggiornati su tutti i miei prossimi articoli e sui nostri viaggi on the road! 

Se volete avere una guida del parco facile e completa leggete anche Disneyland Paris, la valle dei sogni