<style>.lazy{display:none}</style>Come organizzare la valigia per il mare. Trevaligie • TravelMagazine
Top
  >  Consigli di viaggio   >  Come organizzare la valigia per le vacanze al mare
Come organizzare la valigia per le vacanze al mare

D’estate è molto più semplice fare la valigia, soprattutto se hai deciso di passare le vacanze al mare. I capi sono più leggeri e non hai ingombranti piumini da portare con te. Non sono amante delle liste e dei post-it per ricordarmi le cose, semplicemente ripercorro la giornata e aggiungo tutto quello che uso nell’arco delle 24 ore: occhiali da vista, caricabatterie, pillole etc.. In questo articolo trovi  dunque i miei consigli utili per organizzare la valigia per le vacanze al mare.

Come organizzare la valigia per le vacanze al mare

Consigli utili

  • Stendi sul letto i vestiti che hai intenzione di portare. Cerca di abbinare ad un pantalone ( o ad una gonna) due o tre t-shirt o top, in modo da creare diversi out-fit con un solo capo jolly.
  • Lascia a casa le camicie, che arriverebbero stropicciate e inutilizzabili.
  • Prendi solo quello che sarai sicuro di mettere. Pantaloncini comodi, vestiti freschi e una pashmina, che potrai usare sia come copri costume sia per coprire le spalle la sera.
  • Cerca di fare gli abbinamenti in funzione di due, massimo tre paia di scarpe o sandali.
  • Il giorno della partenza metti sempre le scarpe più ingombranti. In questo modo recuperi spazio in valigia.
  • Non scordare i costumi (almeno tre), infradito e cuffie per piscina, biancheria intima essenziale.
  • Porta un abito elegante solo se hai già in programma una serata di gala.
  • Inserisci in valigia prima le scarpe, posizionandole sul fondo, magari avvolgendole in un sacchetto o nelle cuffie da doccia rubate negli hotel.

Come organizzare la valigia per le vacanze al mare

  • Nei buchi che rimangono tra un paio e l’altro di scarpe, infila i costumi e la biancheria intima, che non rischia di stropicciarsi. Se avanza spazio sul fondo puoi infilarci la piastra per i capelli e una pochette per la sera.
  • Ora puoi posizionare un primo strato di abiti, partendo dai più pesanti. Quindi via libera a jeans, short, golfini o giacche.
  • Non scordare il pigiama o la camicia da notte.
  • Lascia l’ultimo strato agli abiti leggeri, che si stropicciano facilmente, assieme ai foulard.
  • Sia per il mare che per la montagna non dimenticare cappelli e occhiali da sole. Occhiali da vista se ne hai bisogno.
  • Inserisci anche un pareo, che potrai usare come telo da spiaggia o come tovaglia per un pic nic. Occupa meno spazio di un asciugamano.

Piccoli accessori sempre utili

  • Ago e cotone per le emergenze.
  • Medicinali essenziali (tachipirina, bentelan, moment e imodium), spry anti zanzare.
  • Cavetti per l’alimentazione dei dispositivi. Mettete tutto in un sacchetto da infilare nella tasca della valigia.

Come organizzare la valigia per i più piccoli

Nella valigia dei bambini metti più cambi possibili. Puoi arrotolare i vestiti invece di piegarli. Occupano meno spazio e si stropicciano di meno. Non  dimenticare pannolini per la piscina e traverse, da mettere come protezione sui materassi dell’alloggio. Metti in un sacchetto ciucci di emergenza, i peluche con cui dormono, un lenzuolino piccolo e fresco ( quelli da carrozzina per intenderci) da usare sui lettini in spiaggia o in piscina per la ninna.

Come organizzare la valigia per le vacanze al mare

Ad ognuno la sua valigia. Non mischiare le tue cose con quelle degli altri membri della famiglia.

Cosa mettere nel beauty case

  • Spazzolino e dentifricio
  • Shampo, balsamo e bagno schiuma solidi. Occupano poco spazio e passano ai controlli in aeroporto. Ci sono anche per lavare la biancheria in emergenza.
  • Salviette struccanti e acqua termale spry, da usare come tonico o contro il caldo in qualsiasi momento della giornata per lenire la pelle. Si può usare anche sulla pelle irritata dei bambini.
  • Forbicine, limette, cotton fioc, dischetti struccanti, pinzetta per sopracciglia. Invece dei tubi di creme io porto le bustine di campioncini che recupero nelle profumerie. Idem per il profumo. Il beauty risulta molto più leggero.

Come organizzare la valigia per le vacanze al mare

  • Elastici per capelli, fermagli in abbondanza, un pettine.
  • Make up essentiale. L’abbronzatura è gia un ottima base. Ombretto, matita, rimmel e lucidalabbra.
  • Crema solare e doposole.
  • Usa il kit di contenitori per aereo riempiendoli di detergente per i piatti, utile per lavare i biberon, e con detersivo per i panni. Puoi lavarci qualcosa durante il viaggio evitando di caricare la valigia.                                                                                           
  • Rasoio per gli uomini, con relativo caricabatterie.
  • Lenti a contatto e liquido in formato piccolo se, come me, sei miope.
  • Detergente intimo.

Non ti resta che goderti la vacanza in maniera ordinata e serena..

Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Annalisa@trevaligie.com

Comments:

  • Claudia

    Marzo 26, 2021

    Mi sembra un ottimo modo di utilizzo delle cuffiette da doccia mi hai dato un ottimo spunto su come utilizzarle😁

    reply...
  • Agosto 3, 2021

    Gli elastici per capelli: sono fondamentali per i capelli lunghi, eppure sono la cosa che dimentico più spesso! Per il resto, seguo più o meno la tua tecnica. Anche quest’anno andrò al mare quindi la mia valigia sarà davvero essenziale: qualche costume, teli mare, shorts, t-shirts e ciabatte. Non vedo l’ora!

    reply...

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.