<style>.lazy{display:none}</style>Peniche. Cosa vedere in 1 giorno. Trevaligie • TravelMagazine
Top
  >  Europa  >  Peniche. Cosa vedere in 1 giorno.
Nota per la lunga e favolosa spiaggia cittadina, per i siti di surf nelle vicinanze e come punto di imbarco per la bella riserva naturale di Ilhas Berlengas, Peniche si sviluppa in posizione spettacolare su un promontorio circondato a ogni lato dal mare.

Se stai pianificando una visita a Peniche, in Portogallo, non perderti questa guida che ti fornirà tutte le informazioni necessarie su cosa vedere in questa affascinante città. Scopri le attrazioni più interessanti e le meraviglie che Peniche ha da offrire!

Peniche, cosa vedere

Raggiungi Cabo Carvoeiro

Cabo Carvoeiro è un promontorio roccioso situato a Peniche, in Portogallo. È famoso per il suo faro che offre una vista mozzafiato sull’oceano. Questo promontorio è un luogo ideale per ammirare il tramonto o semplicemente godersi la bellezza del mare. Il faro di Cabo Carvoeiro è stato costruito nel XIX secolo ed è diventato un punto di riferimento per i marinai che navigano lungo la costa. Non perdere l’opportunità di visitare Cabo Carvoeiro e goderti la vista spettacolare durante il tuo viaggio a Peniche

Peniche, cosa vedere in Portogallo

L’oceano è ancora oggi una delle principali attrazioni e svolge un ruolo importante per lo sviluppo economico di Peniche, le sue spiagge sono molto apprezzate.

Lascia l’auto lungo la strada e percorri un tratto di strada a piedi. Solo così potrai riempire gli occhi di questo spettacolo quasi innaturale, con il vento che ti lasciava addosso l’odore buono della salsedine. Un continuo susseguirsi di scogli modellati dalle correnti, sfinati dai venti atlantici e battuti da onde perfette, che con i loro scrosci sembravano comporre una melodia. Un amante del mare non può che rimanere abbagliato da questo straordinario spettacolo  continuamente in evoluzione.

Peniche, cosa vedere in Portogallo

Le scogliere di Peniche, in Portogallo, sono delle vere e proprie opere d’arti naturali, a strapiombo sull’Oceano.

La vista dal promontorio che si estende sull’oceano è da togliere il fiato. Salendo sul punto più alto, Capo Carvoeiro, si può vedere Peniche e la vicina isola Berlengas. Da qui si possono fare foto divine, anche se non si è esperti di Nikon. La natura qui non ha bisogno di photoshop.

Il centro storico di Peniche

Il centro storico di Peniche è un luogo affascinante da esplorare durante la tua visita. Questo labirinto di strade strette e pittoresche è pieno di edifici colorati e tradizionali che ti faranno sentire come se fossi tornato indietro nel tempo. Puoi passeggiare lungo le strade acciottolate e ammirare l’architettura tradizionale, visitare le piccole botteghe artigianali e provare la deliziosa cucina locale nei ristoranti tradizionali.

Non perdere l’opportunità di immergerti nella storia e nella cultura di Peniche esplorando il suo affascinante centro storico, facile da esplorare a piedi. Peniche, oltre che per la pesca, che è sempre stata la fonte di reddito della popolazione, è famosa per la lavorazione del merletto a tombolo. Ancora oggi puoi trovare le famose merlettaie di Peniche radunate dinanzi la Scuola di Rendas de Bilros, e puoi vedere con i tuoi occhi con quanta abilità realizzano sofisticati merletti.  La pesca e il merletto hanno molto in comune. Questa antica lavorazione infatti, è stata perfezionata nel corso degli anni dalle donne della città, proprio mentre gli uomini si allontanavano in mare in cerca di fortuna con i pescherecci.

Peniche, cosa vedere in Portogallo

Entra nel Forte di Peniche

Il Forte di Peniche è una delle attrazioni più iconiche della zona. Questa fortezza storica offre una vista panoramica mozzafiato sulla città e sul mare circostante. Costruito nel XVI secolo, il forte ha una lunga storia e ha svolto un ruolo importante nella difesa della città. Oggi, i visitatori possono esplorare le sue mura antiche, ammirare la vista panoramica e immergersi nella storia di Peniche. Non perdere l’opportunità di visitare questa meravigliosa attrazione durante il tuo viaggio in Portogallo. 

Peniche, cosa vedere. Visita il Museo Municipale.

Il Museo Municipale di Peniche è una tappa imperdibile per tutti coloro che desiderano conoscere la storia e la cultura di questa affascinante città portoghese. Situato nel centro storico, il museo offre una vasta gamma di esposizioni e reperti che raccontano la storia di Peniche e della sua gente. Puoi ammirare antichi manufatti, opere d’arte e fotografie che ti faranno viaggiare indietro nel tempo e comprendere meglio le tradizioni e le influenze culturali che hanno plasmato la città nel corso dei secoli. Non perdere l’opportunità di visitare questo museo affascinante e arricchente durante la tua visita a Peniche

Le spiagge di Peniche. Praia dos Supertubos, nota per le sue onde perfette per il surf

Peniche è famosa per le sue splendide spiagge, tra cui la famosa Praia dos Supertubos. Questa spiaggia è conosciuta a livello internazionale per le sue onde perfette per il surf. Ogni anno attira surfisti da tutto il mondo che cercano emozioni e sfide sulle sue onde. Se sei un appassionato di surf o semplicemente desideri ammirare gli esperti in azione, la Praia dos Supertubos è un luogo da non perdere durante la tua visita a Peniche. Oltre a questa famosa spiaggia, ci sono molte altre spiagge incantevoli da esplorare a Peniche, ognuna con il suo fascino unico. Assicurati di dedicare del tempo per goderti il sole, il mare e la sabbia durante la tua visita a questa bellissima città portoghese.

Cosa mangiare a Peniche

Come quasi in tutta la zona costiera, anche a Peniche puoi assaggiare, anzi devi, la famosa Caldeirada. Un ottima zuppa di pesce fresco, che da sempre viene cucinata con il pescato del giorno: sarde, sgombri, merluzzo, gamberi e calamari, ai quali vengono unite patate, pomodori, cipolla e peperoni. La caldeirada, in passato, veniva cotta direttamente a bordo dei pescherecci e poi servita su delle fette di pane. Un altro piatto da assaggiare è senz’altro la sardinhaassada, ossia le sarde arrostite sula brace. Molto più saporite delle sardine del Mediterraneo, sono anche di pezzatura molto più grande.

Peniche, cosa vedere in Portogallo

Consigli di viaggio

Per quanto  le città portoghesi siano ben collegate alla costa da mezzi pubblici, il miglior modo per visitare il Portogallo è senza dubbio con l’automobile. Potersi fermare quando e dove si vuole, vista la vastità di paesaggi che offre la costa atlantica, è davvero molto importante se si vuole vivere appieno la magia di queste zone. Noi siamo abituati a girare on the road, ma capisco che non è uno stile di viaggio consono a chiunque. Se non hai né  la voglia né  il tempo a disposizione per partire dall’Italia con la tua auto, puoi sempre optare  affittarne una quando arrivi all’aeroporto di Lisbona, e percorrere così autonomamente la zona costiera. Solo così riuscirete a vedere gli scorci più pittoreschi, le scogliere più suggestive e i piccoli borghi caratteristici del Portogallo. 

 

Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Annalisa@trevaligie.com

Comments:

  • Noemi Bengala

    10 Maggio 2019

    È da un po’ che voglio fare anche io un on the road in Portogallo. Chissà se nei prossimi mesi ci riuscirò e vorrei farlo in auto proprio per potermi fermare, dove voglio con i tempi che voglio 😉

    reply...
  • 10 Maggio 2019

    Non sono mai stata in Portogallo purtroppo. Che carino che è questo paesino, le antiche tradizioni ed il surf mi piacciono entrambi ! Vabbè per non parlare del pesce, sarà sicuramente ottimo

    reply...
  • valeria

    10 Maggio 2019

    Deve essere molto bello un viaggio on the road in Portogallo, che offre tanti spunti di paesaggi naturali selvaggi come queste coste battute da alte onde e paesi tradizionali. Che belli i ricami al tombolo e come deve essere gustoso il pesce appena pescato!

    reply...
  • 11 Maggio 2019

    Che meraviglia! Il Portogallo on the road dev’essere un sogno…
    Io sono stata a Lisbona, ma purtroppo non ho avuto modo di visitare l’hinterland e devo ammettere che dal tuo racconto e dalle bellissime foto, il desiderio di una bella passeggiata tra queste coste selvagge aumenta ancora di più 😀

    reply...
  • 12 Maggio 2019

    Il Portogallo mi ha sempre incuriosito, soprattutto dopo essere stata a Porto. Mi frena invece, ne trovò conferma leggendo di Peniche, il discorso mare perché se da un lato amo tantissimo guardare l’oceano dall’altro faticherei ad apprezzarlo come luogo balneabile (freddo e mosso )

    reply...
  • 13 Maggio 2019

    Sto seguendo tutto il vostro itinerario con attenzione. Ho deciso di tornare in Portogallo con mio marito questa estate e sto segnando tutto quello che non ho visitato finora. Questo luogo è uno di quelli, anche se ne avevo sentito parlare dai miei amici surfisti. Non pensavo fosse così bello il paesaggio.

    reply...
  • 13 Maggio 2019

    Il portogallo è una delle mete che mi piacerebbe fare, sopratutto on de road e in off road, dado che c’è l ho. Grazie per i con i consigli.

    reply...