Top
  >  Italia   >  Cosa vedere a Rovereto in un giorno. Viaggio on the road in Trentino Alto Adige.
Rovereto si contraddistingue per la sua preziosa atmosfera natalizia, che non rimane confinata ai mercatini di Natale, ma avvolge tutto il paese in un misto di gioia e stupore.

 

Sei mai stato a Rovereto? E’ un bellissimo borgo incastonato tra il lago di Garda e le Dolomiti trentine, bellissimo da girare anche solo in un giorno. Scelto come tappa per i suoi mercatini di Natale, i più belli del nord Italia, abbiamo invece scoperto un luogo meraviglioso, ricco di storia, arte e cultura, e ce ne siamo innamorati subito.

Cosa vedere a Rovereto

Cuore pulsante della cittadina di Rovereto è la piazza che ospita ogni anno, nel periodo natalizio, i bellissimi mercatini di Natale, fiore all’occhiello di tutta la zona. Ma su piazza Rosmini, il cui centro è occupato da una graziosa fontana che sprizza curiosi zampilli d’acqua, si affaccia anche il palazzo Del Ben-Conti d’Arco. Una struttura rinascimentale che vanta una loggia decorata niente meno che da August Sezanne. Fuori dai  mercatini non viene meno l’atmosfera natalizia, che anzi abbraccia anche le viuzze che portano a via dei Portici, costeggiate da graziose botteghe artigiane e deliziosi negozietti dove acquistare piccoli souvenir.

"<yoastmark

Il castello di Rovereto e il Museo storico italiano della guerra

Alla fine di via dei Portici si trova il castello di Rovereto, che dagli inizi del 1900 ospita il Museo Storico Italiano della Guerra, il più grande in Italia. All’interno è possibile vedere foto d’epoca, divise storiche, armi e manifesti bellici risalenti al 15-18. Una tappa immancabile per gli appassionati della storia d’Italia e soprattutto della Grande Guerra. Inoltre, dalle sue mura, si ha una bellissima visuale sulla città di Rovereto.

Rovereto e la Serenissima

Tornando nel centro città non si può non notare la Torre Civica, risalente al 1500. Costruita su una delle porte di accesso alla città,  aperte sulle cinta muraria di protezione, è una tappa imperdibile se si è a passeggio a Rovereto. La vicina Chiesa di San Marco invece, con il vezzoso leone in bella mostra sulla facciata, ricorda ai viaggiatori che la città è stata per anni sotto il dominio della Serenissima, prima di passare all’impero austriaco, al quale poi è rimasta legata per circa tre secoli.

Visitare il MART

Noi non siamo riusciti a visitare il MART, ma se ti trovi a Rovereto ti consiglio di farci un salto. E’ il Museo di Arte Moderna e Contemporanea più importante d’Europa, e al suo interno ospita spesso mostre tematiche d’eccezione. Custodisce inoltre circa 20.000 opere appartenenti ai più famosi movimenti artistici dello scorso secolo.

I mercatini di Natale

A Rovereto abbiamo trovato un’atmosfera natalizia da fiaba. Attorno al grande abete di Piazza Rosmini, che sta a simboleggiare l’unione tra i popoli, tantissime casette colorate addobbate sono riuscite ad incantare noi e migliaia di visitatori. Gustosi prodotti locali, piccoli oggetti di artigianato tipico, meravigliose opere d’arte in legno e tanto altro ancora è quello che si può trovare ai mercatini di Natale di Rovereto. Bellissima poi la zona dedicata allo street food! Tra profumi meravigliosi, piatti tipici locali e deliziose birre artigianali, abbiamo pranzato in compagnia di sconosciuti accorsi da ogni parte d’Europa, ma è sembrato di essere a tavola con una grande famiglia. Vin brulè, strudel, crauti e wurstel, sono stati il collante della manifestazione, assieme alla calda accoglienza degli espositori. 

I Mercatini di Natale di Rovereto sono tra i più belli del Nord Italia, visitabili anche con i bambini al seguito.

I Mercatini di Natale di Rovereto sono tra i più belli del Nord Italia, visitabili anche con i bambini al seguito.

Rovereto per i bambini

Ma nella bellissima cittadina di Rovereto hanno pensato anche ai piccoli viaggiatori. Nel Villaggio di Babbo Natale è possibile partecipare a tanti laboratori creativi, grazie alla pazienza degli aiutanti elfi. Un occasione unica per scrivere la letterina a Santa Claus e per ascoltare le storie e le leggende che ruotano intorno alla sua figura.

Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Comments:

  • Alessandra

    Dicembre 25, 2020

    Siamo stati a Rovereto diversi anni fa, ma solo di passaggio. Merita senz’altro una visita più accurata! Mi incuriosisce soprattutto il MART.

    reply...
  • Dicembre 25, 2020

    Non sono mai stata a Rovereto anche se ci passo spesso dall’autostrada. Avrei davvero voglia di visitare il Mart che deve essere davvero un esempio di architettura sostenibile otre che un contenitore di arte. Se poi ci sono anche i mercatini di Natale, sono felice!

    reply...
  • Dicembre 26, 2020

    Praticamente vado in Trentino tutti gli anni per sciare, ci promettiamo sempre di fermarci a Rovereto o all’andata o sulla via del ritorno, ma alla fine abbiamo sempre desistito (nonostante il mio disappunto). Mi piacerebbe molto visitare il MART, con tutte e due opere futuristiche

    reply...
    • Dicembre 26, 2020

      *le sue opere futuristiche

      reply...
  • Dicembre 26, 2020

    Molto carina questa gita a rovereto! Anche a me piacerebbe visitarla in inverno per ammirare i mercatini natalizi ma soprattutto per trovare la neve!

    reply...
  • Dicembre 30, 2020

    Sono passata da Rovereto durante un’escursione geologica prevista dal mio corso di laurea e ho scoperto una città graziosa e interessante! La prossima volta non mi perderò il suo museo!

    reply...
  • Gennaio 1, 2021

    Che bella Rovereto! Ci sono stata qualche anno fa e mi è piaciuta moltissimo. Mi piacerebbe tornarci, magari d’inverno per vedere i mercatini di Natale, penso che in quel periodo debba essere sensazionale!

    reply...
  • Gennaio 2, 2021

    Ciao Annalisa, intanto approfitto di questo commento per augurarti un felice anno nuovo!
    Non sono mai stata a Rovereto, ma una mia cara amica di università è del posto e prima o poi la andrò a trovare, così ne approfitterò anche per visitare la cittadina. Mi incuriosisce moltissimo il Mart… chissà se riuscirò a vederlo quest’anno (finger crossed!)

    reply...

post a comment