Top
  >  Italia   >  Gaeta, la "Perla del Tirreno"   >  Van Gogh Experience. Cosa vedere alle Luminarie di Gaeta 2021/2022
Van gogh virtual experience alle luminarie di gaeta

Se ti trovi a Gaeta per vedere le bellissime Luminarie della città non puoi perderti une delle esperienze sensoriali più belle dell’evento: The Van Gogh Virtual Experience. A partire dal 20 novembre infatti, in Piazza XIX Maggio, proprio vicino la grande pista di pattinaggio su ghiaccio, puoi fare una passeggiata virtuale nei sette più grandi capolavori di Vincent Van Gogh. 

Van Gogh Virtual Experience. Cosa vedere alle luminarie di Gaeta

La mostra virtuale dedicata al famoso artista olandese Vincent Van Gogh si trova proprio nella piazza del Comune, dove trovi anche altre attrazioni di Favole di Luce, le Luminarie di Gaeta.

Van Gogh Virtual Experience

Van Gogh Virtual Experience è una mostra da guardare con visori virtual reality. E’ un’esperienza sensoriale straordinaria perchè si passeggia tra i deliziosi paesaggi cari al pittore come se fosse realtà. Un tuffo nell’impressionismo, una nuotata nella vita e nei colori di Van Gogh in un oceano di proiezioni e suoni incredibili.  Sei infatti catapultato ad Hales, in Francia, e ti muovi nel paesaggio a 360 gradi ammirando scorci di vita locale e i meravigliosi capolavori di Van Gogh. La voce narrante racconta in prima persona ogni piccolo scorcio e le parti salienti della vita dell’artista, tra emozioni straordinarie e sensazioni uniche. 

Dove ti porta il visore virtuale

La passeggiata nella vita di Van Gogh non può che iniziare dalla sua famosa stanza da letto, ritratta con i colori accesi e intensi cari al pittore. Scendi velocemente le scale e ti trovi esattamente all’esterno della casa. Qui inizi a passeggiare tra campi di grano profumati e grandi girasoli, tra suoni melodiosi e bellissime scenografie.  Dopo aver lasciato dietro di te La Casa Bianca, tra le sue opere  più famose, vai a zonzo tra le stradine di campagna. Qui incontri le contadine de La Siesta. Avanzando tra la viuzza campestre arrivi al Campo di grano con i corvi per poi passare al Campo di grano con i cipressi. Qui la velocità del tuo cammino si fa via via più sostenuta dandoti un leggero capogiro quando, lasciando la terraferma, ti tuffi nella Notte stellata.

Luminarie di Gaeta. Van Gogh virtual experience

Per avere una visuale a 360 gradi delle scenografie virtuali devi muoverti assecondando le piccole frecce luminose che appaiono nel visore. Prova anche a girare sulla sedia per scoprire il paesaggio che hai alle spalle.

La notte stellata

Ora sei davvero nel pieno della meravigliosa esperienza virtuale, nella Notte stellata,  e ti muovi lasciandoti trasportare dalle emozionanti immagini in cui stai aleggiando, sospeso nel vuoto. L’oscurità prende il posto dei colori sgargianti del giorno. Stai librando nella notte come una stella e la carica emotiva è davvero pazzesca. Ti muovi lento tra le pennellate decise, avvolto dalle mille sfumature dell’opera più famosa al mondo. Purtroppo però sei anche alla fine del percorso e ti ritrovi all’improvviso li dove tutto è cominciato. Sei tornato ne La camera da letto di Van Gogh, rimanendo sempre fermo sulla tua sedia.

Van gogh experience a Gaeta. Cosa vedere alle luminarie di Gaeta.

La realtà virtuale ti porta in un mondo parallelo, alla scoperta delle meravigliose opere di Van Gogh. Un viaggio sensoriale straordinario, tra colori e musica, notte e giorno.

Perchè vedere Van Gogh Virtual Experience

La mostra su Van Gogh che trovi alle Luminarie di Gaeta 2021/2022 è un modo rivoluzionario di conoscere l’artista  attraverso un innovativo sistema virtuale. Puoi fare un vero e proprio viaggio nel suo colorato mondo e nei luoghi immortalati più volte nelle sue tele. Osservi colori, tratteggi, forme e soggetti dipinti dal famoso artista olandese che prendono letteralmente forma e vita, dandoti la sensazione di essere davvero in quei campi profumati e tra la gente del posto. I dettagli sono vividi, passionali, e raccontano pensieri e stati d’animo di Van Gogh trasmettendoti un senso unico di serenità e pienezza. Una mostra che va al di là della semplice osservazione statica dell’opera ma diventa un’esperienza reale, tangibile, da vivere in maniera totale. Un viaggio visivo tra le immagini, un percorso uditivo nei suoni, una camminata sensoriale tra gli ambienti cari a Van Gogh perfettamente ricostruiti in 4D. 

Come funziona Van Gogh Virtual Experience

Il biglietto per accedere alla Van Gogh Vistual Experience costa 8,00 €.  Una volta all’interno della struttura ti fanno accomodare su una sedia e ti danno una maschera di carta usa e getta da appoggiare sul viso prima di indossare gli occhiali per la realtà virtuale. Quando comincia la mostra devi assecondare le frecce che ti appaiono dinanzi agli occhi, portando il viso a destra e a sinistra per vedere la scenografia nella sua interezza. Considera che la mostra è a 360° e che anche girando sulla sedia puoi vedere il paesaggio che hai alle spalle. Le frecce che appaiono per qualche secondo sullo schermo sono un valido aiuto per seguire la virtual experience senza perderti nessun capolavoro di Van Gogh. La sedia asseconda i movimenti della passeggiata quindi avrai proprio l’impressione di essere trasportato, inerte, su una passerella. Il salto nella notte stellata è pura magia.

Se non hai mai avuto esperienze simili potresti accusare qualche fastidio, dovuto alla sensazione di perdita dell’orientamento. Una vertigine simile al mal di mare, che però è molto soggettiva. Se avverti un profondo senso di fastidio prova a chiudere gli occhi oppure alza il visore. 

Van Gogh virtual experience alle luminarie di Gaeta

Prima di lasciare lo stand della Virtual Experience puoi comprare gadget e souvenir con le stampe delle famose opere di Van Gogh.

 

 

 

 

 

Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Annalisa@trevaligie.com

Comments:

  • Novembre 23, 2021

    Qualche anno fa a Milano avevo visitato una mostra virtuale di Van Gogh ma senza il visore; si poteva comunque passeggiare e immergersi nei quadri. Io adoro Van Gogh e immagino che tuffarsi letteralmente nella sua notte stellata sia un’esperienza meravigliosa

    reply...
  • Novembre 23, 2021

    Ho appena letto un articolo su Amsterdam, sottolineando quanto io ami quell’artista. Capito proprio a fagiolo qui! Di ciamo che ci ho fatto il giro attorno parecchie volte a quest’esperienza, anche in Francia, ma ogni volta, le tempistiche non mi consentivano di provarla. Dev’essere davvero molto bella!

    reply...
  • Libera

    Novembre 23, 2021

    Ho avuto la fortuna di partecipare alla stessa esperienza dedicata a Van Gogh a Bologna, la mia città , alcuni anni fa. È stato splendido .

    reply...
  • Novembre 23, 2021

    Ho fatto questa esperienza qualche anno fa a Napoli, all’interno di una chiesa sconsacrata. Mi è piaciuta tantissimo ed è stata anche divertente passeggiare all’interno di un quadro di Van Gogh. Qui a Barcellona nell’ultimi mesi c’è stata quella di Klimt e sta per inaugurarsi quella di di Frida Kahlo. Una nuova esperienza bellissima per esplorare l’arta. La consiglio tantissimo

    reply...
  • Novembre 23, 2021

    Che meraviglia!
    Ho visto alcune opere di Van Gogh un paio di mesi fa a Parigi, al Louvre, e ne sono rimasta talmente affascinata che verrei subito a provare questa realtà virtuale!

    reply...
  • Novembre 24, 2021

    Van Gogh uno dei grandi pittori contemporanei , molto interessante questo nuovo modo di fare una mostra che deve farti sentire fin dentro le sue opere

    reply...
  • Novembre 25, 2021

    Mi piace molto Van Gogh, ho visitato il museo di Amsterdam ed è una vera immersione nella vita e opera dell’artista. Queste realtà virtuali sono state fatte in varie città se non sbaglio anche qui a Genova ma non ero riuscita a partecipare, ottima esperienza comunque, mi piacciono queste mostre innovative

    reply...
  • Novembre 26, 2021

    Woooooow dev’essere veramente uno spettacolo!!! Adoro il movimento impressionista e ancora di più le opere di Van Gogh… questo è sicuramente un modo alternativo e “moderno” per godersi i suoi dipinti

    reply...
  • Novembre 26, 2021

    Van Gogh è uno dei pittori che più mi piacciono! Anche io ho avuto occasione di vedere alcune sue opere ad amsterdam e ne sono rimasta affascinata!
    Anche questa esperienza virtuale dev’essere uno spettacolo! Spero di poterla vivere un giorno.

    reply...
  • Novembre 28, 2021

    Che spettacolare esperienza! Mi piace molto utilizzare la realtà virtuale per vivere queste esperienze, è un modo diverso di viaggiare! A volte queste esperienze si trovano nelle chiese, ad esempio l’ho trovata a Mondovì!

    reply...

post a comment