Top
  >  Europa   >  Cabo de Sao Vicente. Algarve on the road con i bambini
Cabo de Sao Vicente. Algarve on the road con i bambini

L’Algarve è una regione straordinaria, tappa immancabile di un viaggio on the road nella Penisola Iberica. Spiagge selvagge si alternano a falesie di una bellezza disarmante che, elegantemente, si specchiano nelle acque dell’Oceano Atlantico. Guidando per 300 chilometri di costa selvaggia e incontaminata scopri borghi marinari sospesi nel tempo e calette paradisiache, grotte forgiate nelle rocce e fari battuti dalle onde e dal vento, come quello di Cabo di Sao Vicente. 

Cabo de Sao Vicente

Il faro di Cabo de Sao Vicente si trova a Sagres, sull’estrema punta occidentale della regione dell’Algarve. Questi territori aridi e quasi deserti sono continuamente battuti dai forti venti oceanici e vantano straordinarie falesie levigate dalle onde, che in questa zona increspano perennemente il mare.

Cabo de Sao Vicente, cosa vedere in Algarve  con i bambini

Cabo de Sao Vicente, chiamato Promontorium Sacrum dai romani, deve il suo nome attuale a un sacerdote spagnolo che fu martirizzato dai romani. Alla sua estremità sorgono un faro rosso spazzato dal vento e un convento in disuso.

Esplora Cabo di Sao Vicente in Algarve

Su questo promontorio brullo, a Sagres, trovi il Faro di Sao Vicente, uno dei fari più potenti del Portogallo. E’ posto all’estrema punta occidentale d’Europa, per millenni considerata come la “fine del mondo”, il punto in cui l’emisfero terrestre secondo le teorie del tempo, terminava. Oggi vanta un piccolo comprensorio in cui, oltre a un bar molto glamour e alle tipiche bancarelle di souvenir, è possibile affacciarsi dal belvedere e godersi l’odore della salsedine che sale dalle scogliere sottostanti, sempre battute da onde pazzesche. Il faro di Sao Vicente ospita inoltre il piccolo Museo dos Faròis, dove puoi scoprire i segreti della cittadina di Sagres capendone il ruolo strategico che ha avuto la città nel corso degli anni. Il Museo dos Farois è aperto solo il mercoledì pomeriggio.

Entra nel faro di Sao Vicente

Il faro di Cabo di Sao Vicente è alto 24 metri ed è stato costruito sul sito di un ex convento francescano. Ancora oggi vigila su uno degli approdi navali più importanti di tutto il mondo. E’ visitabile e non approfittare di queste aperture al pubblico sarebbe una follia.  L’entrata è gratuita e basta  aspettare il proprio turno proprio fuori la porta del guardiano del faro. A riguardo non trovi ne indicazioni, ne orari. Cerca con lo sguardo una piccola porta rossa e mettiti in fila aspettando il tuo turno. La visita dura una mezz’ora. Il guardiano ti guida attraverso la sua postazione di guardia fino a condurti in cima alla lente del faro. Durante la salita, non semplice da affrontare con bambini molto piccoli viste le scalinate a chiocciola strette e consumate dal tempo, rimani senz’altro incuriosito dal funzionamento degli ingranaggi, continuamente in movimento.

Ammira la lente del faro in funzione

Grazie ad una scala di ferro puoi accedere alla gabbia della lanterna, una sala dalle enormi pareti di vetro. Al centro di questo ambiente c’è la piattaforma rotante con la gigantesca lente del faro. Sembra quasi di essere sulla plancia di una nave e, guardando verso il promontorio che scende verso Sagres, riesci ad avere la percezione immediata di come cambi velocemente il tempo. Le nuvole si susseguono quasi impietose spinte dai venti oceanici e cambiando continuamente il colore del cielo e dei dintorni. La vista sulle falesie poi è pazzesca.