Top
  >  Consigli di viaggio   >  Viaggio on the road nel centro Italia. 5 mete imperdibili
Viaggio on the road nel centro Italia. 5 mete imperdibili

Se stai pensando di fare un viaggio on the road nel centro Italia, questa guida ti fornirà tutte le informazioni necessarie per organizzare al meglio la tua avventura. Scoprirai quali sono le migliori destinazioni da visitare e i luoghi da non perdere, con suggerimenti su come pianificare il tuo itinerario.  Questa zona offre infatti una vasta gamma di luoghi da esplorare, tra cui città storiche, borghi medievali, paesaggi naturali e siti archeologici. 

Viaggio on the road nel centro Italia

Una tappa imperdibile del tuo viaggio on the road nel centro Italia è sicuramente la città di Firenze, con i suoi capolavori artistici, ma anche Pisa è un’altra meta da tenere in considerazione. Se sei appassionato di storia invece, non puoi perderti certo la città di Roma.  Altre attrazioni da visitare includono Siena, con la sua famosa Piazza del Campo, e la città di Perugia, con i suoi suggestivi vicoli medievali. Non tralasciare mete naturalistiche ricche di folklore e scorci naturalistici pittoreschi, come l’Aquila e il Parco nazionale del Gran Sasso.  Assicurati di pianificare il tuo itinerario in modo da poter visitare tutte queste meraviglie durante la tua avventura su strada.

 

Comincia la tua avventura partendo da Pisa

Piazza dei Miracoli è uno dei luoghi più iconici di Pisa ed è una tappa imperdibile di un viaggio on the road nel centro Italia. Questo complesso monumentale include la famosa Torre di Pisa, con la sua caratteristica inclinazione, il maestoso Duomo, il Battistero e il Camposanto Monumentale. Ogni edificio ha una storia unica da raccontare e offre una vista mozzafiato sulla piazza. Assicurati di dedicare abbastanza tempo per esplorare questo affascinante complesso e ammirare l’architettura e l’arte che lo caratterizzano.

Il Duomo di Pisa è una magnifica cattedrale che si trova all’interno della Piazza dei Miracoli. La sua facciata è meravigliosa, con dettagli intricati e una combinazione di marmo bianco e colorato. Gli interni sono riccamente decorati con affreschi, sculture e opere d’arte che rappresentano la storia e la spiritualità di Pisa. Non perdere l’opportunità di salire sulla torre del campanile per goderti una vista panoramica della città e dei suoi dintorni.

Piazza dei Miracoli è facile da raggiungere e semplice da visitare, ed è il posto ideale in cui fermarsi qualche ora durante un viaggio on the road nel centro Italia. Non si trova nel centro storico, così come può sembrare, ma proprio fuori le mura e vicinissima all’uscita dell’autostrada.

Raggiungi Firenze, la culla del rinascimento

Uno dei luoghi più iconici da visitare a Firenze è la Cattedrale di Santa Maria del Fiore. Questa imponente cattedrale è un capolavoro dell’architettura gotica. Puoi inoltre salire sulla sua cupola per goderti un panorama pazzesco di Firenze. Non dimenticare di visitare anche il Battistero di San Giovanni e il Campanile di Giotto. Anch’essi si trovano in Piazza del Duomo.

Anche la Galleria degli Uffizi è una tappa obbligatoria durante una tua visita a Firenze. Questo museo ospita una vasta collezione di opere d’arte, tra cui capolavori di artisti come Botticelli, Leonardo da Vinci, Michelangelo e Raffaello. Potrai ammirare dipinti, sculture, affreschi e altre opere d’arte che rappresentano il Rinascimento italiano. 

Viaggio on the road nel centro Italia. 5 mete imperdibiliUno dei simboli iconici della città è il Ponte Vecchio. Camminando lungo il ponte, potrai ammirare le vetrine delle botteghe e magari acquistare un pezzo unico di gioielleria. Inoltre, dal Ponte Vecchio si può godere di una splendida vista sul fiume e sui palazzi circostanti. 

Anche la Basilica di Santa Croce è un’altra delle principali attrazioni di Firenze ed è una delle più grandi chiese francescane del mondo. Dopo averla visitata raggiungi Palazzo Pitti, un’imponente residenza storica situata nel cuore di Firenze, dimora di varie famiglie nobiliari che oggi ospita diversi musei e gallerie d’arte. Per visitare il centro storico di Firenze puoi lasciare l’auto in uno dei tanti parcheggi a pagamento che trovi nelle vicinanze, come quelli di Piazza Ghiberti o Piazza Beccaria.

Viaggio on the road nel centro Italia. Siena è sempre un’ottima idea

Il centro storico di Siena è una zona a traffico limitato e quindi è obbligatorio parcheggiare nelle zone esterne. Ci sono numerosi parcheggi vicini al centro storico che offrono tariffe giornaliere scontate. Lascia dunque la tua auto al sicuro e dirigiti verso Piazza del Campo, il cuore pulsante di Siena e una delle piazze più famose d’Italia.

È conosciuta per la sua forma a conchiglia e per essere il luogo in cui si svolge il celebre Palio di Siena, una tradizionale corsa di cavalli che si tiene due volte all’anno. Al centro della piazza si trova la Torre del Mangia, alta 88 metri, da cui si può godere di una vista panoramica mozzafiato sulla città. La piazza è circondata da edifici storici, caffè e ristoranti, ed è il luogo ideale per passeggiare, rilassarsi e ammirare l’architettura medievale. Poi visita il Duomo di Siena, considerato uno dei capolavori dell’architettura gotica italiana. La sua facciata esterna è imponente e riccamente decorata con sculture e mosaici. All’interno, si possono ammirare opere d’arte di famosi artisti come Michelangelo, Donatello e Bernini. 

Il Palazzo Pubblico e Museo Civico è un altro importante punto di interesse a Siena. Questo palazzo storico è situato nella famosa Piazza del Campo ed è sede del governo della città fin dal Medioevo. All’interno del palazzo Si trova il Museo Civico, che ospita una vasta collezione di opere d’arte e affreschi. Non lasciare la città senza aver visto l’iconico Palazzo Salimbeni. E’ la sede storica del Monte dei Paschi di Siena, la più antica banca del mondo ancora in attività. 

Tuffati nel cuore di Perugia

Per accedere al centro storico di Perugia ci sono diverse entrate, ma il modo più suggestivo per farlo è utilizzando le scale mobili. Sono un sistema di trasporto moderno e gratuito che ti permette di accedere in maniera veloce alla parte alta della città, in un contesto scenografico da togliere il fiato. Infatti le scale mobili ti portano nel cuore sotterraneo di Perugia, esattamente nella Rocca Paolina. Qui, oltre a perderti nelle meraviglie dei sotterranei dalle altissime volte, puoi assistere ad una video installazione immersiva della storia del borgo.

La Fontana Maggiore è una delle principali attrazioni di Perugia. Situata nella piazza principale della città questa fontana risale al XIII secolo ed è considerata un capolavoro dell’arte medievale. La fontana è composta da tre vasche sovrapposte, decorate con sculture e rilievi che rappresentano scene mitologiche e storiche.

Viaggio on the road nel centro Italia. 5 mete imperdibili

Il Duomo di San Lorenzo è un’altra imperdibile attrazione di Perugia. Questa maestosa cattedrale risale al XIV secolo ed è considerata uno dei migliori esempi di architettura gotica in Italia. Visita inoltre il Palazzo dei Priori, un imponente edificio che risale al XIII secolo ed è considerato uno dei più antichi municipi d’Italia. All’interno del palazzo potrai ammirare affreschi, sculture e altre opere d’arte che rappresentano la storia e la cultura di Perugia. Inoltre, potrai salire sulla Torre del Palazzo dei Priori per godere di una vista a 360° sulla città.

Guida verso L’Aquila

Uno dei luoghi più iconici da visitare a L’Aquila è il Castello di Rocca Calascio. Situato nelle vicinanze della città, questo castello medievale offre una vista mozzafiato sulle montagne circostanti. Costruito nel X secolo, il Castello di Rocca Calascio è uno dei castelli più alti d’Europa e ha una storia affascinante da scoprire. È possibile esplorare le sue antiche mura, salire sulla torre di guardia e ammirare il panorama spettacolare. 

Un’altra attrazione imperdibile a L’Aquila è la Fontana delle 99 Cannelle. Questa fontana storica è situata nel centro della città ed è un simbolo importante della sua storia e cultura. La fontana è composta da 99 piccole cannelle, ognuna delle quali rappresenta una delle antiche famiglie nobiliari dell’Aquila. Si dice che bere dall’acqua di una di queste cannelle porti fortuna. 

Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga è una delle principali attrazioni naturali nei dintorni di L’Aquila. Situato nelle montagne dell’Appennino centrale, il parco offre paesaggi mozzafiato, flora e fauna uniche e numerose attività all’aria aperta. Puoi esplorare sentieri escursionistici, fare passeggiate a cavallo, praticare arrampicata su roccia o semplicemente goderti la bellezza della natura. Il parco è anche sede di diversi borghi pittoreschi, come Santo Stefano di Sessanio, famoso per le sue case in pietra e l’atmosfera medievale.

Viaggio on the road nel centro Italia.Concludi a Roma la tua avventura

Nel centro storico di Roma ci sono diverse opzioni di parcheggio a pagamento disponibili. Una delle opzioni più convenienti è il parcheggio sotterraneo presso il Colosseo, che offre un ampio spazio per le auto e una posizione centrale. Altre opzioni includono il parcheggio presso il Vaticano, che è comodo per visitare la Basilica di San Pietro e i Musei Vaticani. È anche possibile trovare parcheggi a pagamento lungo le strade principali del centro storico, ma è importante prestare attenzione alle restrizioni di parcheggio e ai tempi di pagamento. Una volta trovata la sistemazione ideale per la tua auto dirigi verso il Colosseo, il monumento più famoso del mondo. 

Questo antico anfiteatro è stato costruito nel I secolo d.C. ed è stato utilizzato per gli spettacoli dei gladiatori e altri eventi pubblici. La vista panoramica sulla città dal Colosseo è semplicemente mozzafiato e ti farà sentire come se fossi tornato indietro nel tempo. 

Nel centro di Roma trovi anche l’iconica Fontana di Trevi. È famosa per la sua imponente cascata di acqua e per la sua straordinaria bellezza. Secondo la tradizione, se lanci una moneta nella fontana, tornerai di nuovo a Roma. 

Viaggio on the road nel centro Italia. 5 mete imperdibiliRaggiungi poi Piazza di Spagna, una delle piazze più famose del Lazio. È circondata da negozi di lusso, boutique e caffè alla moda. Al centro della piazza si trova la famosa Fontana della Barcaccia, una fontana a forma di barca che è diventata un simbolo della città. Dalla piazza, puoi anche salire le Scalinata di Trinità dei Monti, una scalinata monumentale che porta alla Chiesa di Trinità dei Monti. 

Se ti trovi a Roma non puoi perderti certo una la Basilica di San Pietro. E’ un capolavoro dell’architettura rinascimentale e barocca e al suo interno si trovano opere d’arte di artisti famosi come Michelangelo, Bernini e Raffaello. Puoi inoltre visitare la cupola della basilica per goderti una vista panoramica sulla città. 

I Musei Vaticani sono un’altra tappa obbligata per gli amanti dell’arte e della storia. Qui potrai ammirare una vasta collezione di opere d’arte, tra cui dipinti, sculture, arazzi e manoscritti antichi. La Cappella Sistina, con il suo celebre soffitto affrescato da Michelangelo, è sicuramente uno dei punti salienti dei Musei Vaticani. Potrai ammirare da vicino i dettagli e la maestosità di questo capolavoro artistico. Inoltre, i Musei Vaticani offrono anche la possibilità di visitare le Stanze di Raffaello, che ospitano affreschi realizzati dal famoso artista rinascimentale. 

Perchè fare un viaggio on the road nel centro Italia

Il Centro Italia è rinomato, oltre che per le sue stupende città d’arte e per la sua natura incantevole, anche per la sua cucina tradizionale e i suoi vini pregiati. In Toscana ad esempio, puoi assaporare il famoso Chianti, mentre l’Umbria è conosciuta per il suo tartufo nero e le sue salsicce. Ogni regione offre specialità culinarie che rendono ogni pasto un’esperienza indimenticabile.

Lungo le strade secondarie poi, si trovano numerosi borghi medievali che sembrano usciti da una cartolina. Luoghi come San Gimignano, Volterra, Orvieto e Cortona offrono un tuffo nel passato con le loro strade acciottolate, le torri antiche e le mura fortificate.

Il Centro Italia è ricco inoltre di eventi culturali e tradizioni locali. Sagre, festival medievali, e rievocazioni storiche sono frequenti e offrono un’ottima occasione per immergersi nella cultura locale. Palio di Siena, Umbria Jazz, e la Giostra della Quintana sono solo alcuni esempi.

Il viaggio on the road permette di esplorare percorsi meno battuti e scoprire gemme nascoste. Puoi fermarti in agriturismi per degustare prodotti locali, fare escursioni in parchi naturali come i Monti Sibillini o il Parco Nazionale del Gran Sasso, e goderti il relax delle terme naturali, come quelle di Saturnia. Viaggiare in auto ti offre la massima flessibilità. Puoi creare il tuo itinerario, fermarti dove e quando vuoi, e scoprire posti che non avresti mai potuto raggiungere con i mezzi pubblici. Ogni deviazione può diventare un’avventura.

 

Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Annalisa@trevaligie.com

Comments:

  • 15 Giugno 2024

    Pur abitando relativamente vicino non ho mai visitato la città dell’Aquila. Rocca Calascio si, ma la città no. Le altre ho avuto già la fortuna di visitarle e sono una più bella dell’altra

    reply...
  • 17 Giugno 2024

    In questi ultimi anni ho avuto la fortuna di scoprire il Centro Italia più volte: mi sono infatti diretta in Toscana, in Umbria e fino alla Provincia di Frosinone in Lazio scoprendo luoghi a dir poco magnifici. Riserve naturali, città d’arte, santuari… Sono davvero innamorata di queste zone!

    reply...
  • 18 Giugno 2024

    Bellissime tappe, a parte l’Aquila sono stata in tutte le città e Pisa e Firenze rimangono le mie preferite del centro Italia. Siena, purtroppo, non sono riuscita ad apprezzarla poi tanto, anche se è una buona base dove alloggiare per scoprire i borghi vicini.

    reply...
  • ANTONELLA MARIA

    18 Giugno 2024

    Sono una vera appassionata di viaggi on the road soprattutto perché si possono fare tappe nei centri minori (si fa per dire se parliamo di Volterra e San Gimignano..) e godersi appieno la loro bellezza. L’Italia centrale ha una ricchezza paesaggistica, artistica e gastronomica che credo non abbia uguali al mondo!

    reply...
  • 28 Giugno 2024

    Bello questo itinerario, pieno di cultura, gastronomia e bellezza. Sinceramente, non riesco a farmi piacere Roma, quindi sceglierei di concludere il viaggio altrove, magari con una tappa più naturalistica – ma questo è solo gusto personale!

    reply...

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimized with PageSpeed Ninja