Top
  >  Italia  >  Nettuno, cosa vedere vicino Roma
Nettuno, cosa vedere vicino Roma

Nettuno è un piccolo gioiello della costa laziale, a poca distanza dalla frenetica Roma. La sua storia è ricca di antiche leggende e di autentico folklore ma non manca una vivace scena contemporanea che rende questa cittadina unica, mescolando cultura, storia, natura e gastronomia in un turbinio di piacevoli sensazioni. Che tu sia un appassionato di storia, un amante della natura o un buongustaio alla ricerca di sapori autentici, non deluderà le tue aspettative. In questo articolo puoi scoprire Nettuno e cosa vedere in questa città marittina vicino Roma. 

Nettuno, cosa vedere vicino Roma

Nettuno vanta una storia millenaria, che si riflette nelle sue architetture e nei suoi siti storici, tutti ben conservati. Uno dei luoghi più iconici della cittadina è senza ombra di dubbio il Forte Sangallo, un costruzione quadrangolare, con mura alte e spesse, risalente al 1500. L’edificio è stato commissionato dalla famiglia Borgia e eretto a difesa della città dagli attacchi provenienti via mare. Domina l’orizzonte con la sua maestosa presenza. 

Oggi l’edificio è di proprietà del comune ed è sede del Museo dello Sbarco Alleato, dell’Antiquarium, un museo archeologico, e di convegni e mostre temporanee.

Nettuno, cosa vedere vicino RomaProprio nelle vicinanze del Forte Sangallo puoi raggiungere il delizioso centro storico di Nettuno, con le sue pittoresche stradine e le piazzette costeggiate da ristoranti tipici e locali. Passeggia tra le sue viuzze caratteristiche e vai alla scoperta degli antichi palazzi nobiliari, delle chiese barocche e degli scorci più suggestivi, che raccontano anch’essi secoli di storia. Un meraviglioso esempio di scultura si trova proprio nella piazza principale, ed è la Fontana del Nettuno, dio del mare che da il nome alla città. E’ fatta completamente di travertino e risale alla fine del 1800.  Raffigura in tutta la sua bellezza il dio Nettuno, posto sopra una conchiglia trainata da due cavalli.

Non lasciare la città senza aver visitato il Santuario della Madonna delle Grazie. E’ un importante centro di pellegrinaggio e ospita un icona sacra, e a quanto pare miracolosa, della Madonna. La struttura risale al 1400 ed è una tranquilla oasi dedicata alla spiritualità, contornata da un’autentica bellezza artistica. 

Passeggia lungo la costa

Una delle zone più belle di Nettuno è quella che costeggia il mare. Puoi passeggiare sugli arenili e fare bagni di sole. Le spiagge di Nettuno infatti sono famose soprattutto per la loro sabbia dorata e fine, bagnata dalle acque calme e cristalline del Tirreno. Sono numerosi i lidi in cui poter usufruire dei servizi di noleggio ombrelloni e di attrezzature sportive. Puoi affittare un SUP o una canoa e goderti il paesaggio dal mare. La spiaggia più bella è quella di Torre Astura, che si trova leggermente più a sud del centro storico, e su cui sorge una fortezza collegata alla terraferma da un suggestivo ponte ad arcate. Alle sue spalle trovi poi una pineta, perfetta per momenti di fresco relax. Puoi raggiungere Torre Astura in auto, poichè trovi un grande parcheggio proprio nell’area circostante, oppure con le navette che partono dal centro città. 

 

Nettuno, cosa vedere. Raggiungi il Porto Turistico

Una delle esperienze che puoi fare a Nettuno è una vista al Porto Turistico, uno dei principali punti d’incontro degli appassionati di nautica. Non è un semplice approdo di barche, anche se puoi ammirarne di bellissime, ma anche una struttura commerciale in cui fare shopping o deliziarti in uno dei tanti ristoranti posti lungo la passeggiata. Il Porto Turistico di Nettuno è un centro nevralgico per gli appassionati di vela ed eventi sportivi, vista la posizione strategica e le condizioni climatiche favorevoli, che richiama ogni anno manifestazioni nazionali ed internazionali. 

Prova la gastronomia locale

Non puoi lasciare Nettuno senza aver provato le specialità culinarie nettunensi. I ristoranti locali offrono menù a base soprattutto di pesce fresco, servito in maniera egregia sotto forma di zuppe, di primi piatti  e di secondi. La frittura di pesce locale ad esempio è assolutamente da assaggiare.  Non dimenticare di accompagnare il tuo pasto con un bicchiere di vino locale, come il Cacchione di Nettuno DOP, coltivato a piede franco ( ossia con viti non innestate ) in zone dell’entroterra dei Comuni di Nettuno e Anzio.Nettuno, cosa vedere vicino Roma

Nettuno, cosa vedere. Partecipa agli eventi locali

Nettuno è anche nota per i suoi eventi e le sue tradizioni locali che celebrano la cultura e l’identità della regione. Durante l’estate, la città ospita una serie di festival e manifestazioni culturali, tra cui sagre gastronomiche, concerti all’aperto e spettacoli teatrali.

Uno degli eventi più attesi è la processione della Madonna delle Grazie, che si tiene ogni anno a settembre e vede migliaia di fedeli radunarsi per onorare la patrona della città. La processione è un’occasione di festa e devozione, accompagnata da musiche tradizionali e fuochi d’artificio.

Perchè visitare Nettuno

Nettuno è molto più di una semplice cittadina costiera. E’ un posto in cui modernità e storia si incontrano e vanno a braccetto, dove il mare e la terra si mescolano in tradizioni semplici e coinvolgenti.  Facilmente raggiungibile da Roma e dall’autostrada A1, Nettuno riesce a deliziare ogni tipologia di viaggiatore con la sua storia antica, con i suoi scorci marittimi e con le sue chicche culinarie. E’ una destinazione imperdibile per chiunque voglia conoscere il fascino autentico del cuore dell’Italia: il Lazio. 

 

Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Annalisa@trevaligie.com

Comments:

  • 18 Maggio 2024

    Ma pensa che nemmeno conoscevo Nettuno, eppure è una cittadina così carina da passarci una piacevole giornata!

    reply...
  • 19 Maggio 2024

    Non sono mai stata a Nettuno nonostante la conosca di nome: è sicuramente un angolo tranquillo di Provincia, non lontano dalla capitale ma isolato rispetto al caos della Città Eterna. Una bella meta per un weekend fuori porta!

    reply...
  • libera

    19 Maggio 2024

    Conosco pochissimo questa zona eppure, come giustamente dici tu, è un’ottima scusa per lasciarsi alle spalle il traffico caotico e spesso insopportabile di Roma.

    reply...
  • 20 Maggio 2024

    La costa laziale credo sia molto sottovalutata e relativamente poco conosciuta per chi vive al di fuori di Roma e dintorni. Eppure nasconde tantissimi luoghi davvero incantevoli, come Nettuno, di cui avevo già sentito giusto il nome, ma dove non sono mai stata. Davvero una bella scoperta!

    reply...
  • Tamara

    29 Maggio 2024

    Ho sempre sentito nominare Nettuno ma non mi son mai fermata più tanto a volerne scoprire di più. Dopo avere letto questo tuo articolo posso solo dire di essermi assolutamente ricreduta.

    reply...

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.