Top
  >  Italia   >  Rapallo. Cosa vedere in un giorno
Rapallo. Cosa vedere in un giorno

Se ti trovi in viaggio in Liguria fai una tappa Rapallo, uno dei borghi più caratteristici della provincia di Genova. Il suo fascino è discreto ma intrigante ed è una delle cittadine liguri in cui è più piacevole passeggiare a passo lento alla scoperta della vita locale. Le strade, i vicoli, gli edifici antichi e i monumenti del centro hanno un estimabile valore artistico e storico. Il lungomare si affaccia su uno degli angoli più belli del mare Ligure e la zona del porto conserva il suo charme marinaresco, retaggio di millenni dedicati alla pesca e al commercio via mare. La cittadina si gira facilmente a piedi e anche in un giorno è possibile vedere tutte le sue peculiare attrazioni e i suoi angoli caratteristici. 

Rapallo, cosa vedere in un giorno

Rapallo è un paese della costa ligure e si trova a pochi chilometri da Santa Margherita e Portofino. E’ piacevole da girare a piedi con i bambini perchè il centro storico è chiuso al traffico. Gli abitanti simpaticamente dividono la cittadina in due distinti momenti. Rapallo in passeggiata e Rapallo in carruggio. Scopriamo dunque cosa vedere a Rapallo in un giorno, tra storia e gastronomia locale.

Vai in passeggiata sul Lungomare Vittorio Veneto

Il Lungomare Vittorio Veneto è la prima zona che incontri entrando a Rapallo e forse la più ammaliante agli occhi del visitatore. E’ una delle tappe più incredibili da fare in città per via del suo elegante percorso impreziosito da numerose palme e soprattutto per la vista che regala ai passanti. Il paesaggio antistante si lascia ammirare nei suoi colori più belli e al tramonto da il meglio di se. Questa zona poi è la più viva della città essendo costeggiata da numerosi ristoranti, diversi hotel e negozi in cui fare shopping. Inizia la tua passeggiata sul lungomare Vittorio Veneto passando sotto il Ponte di Annibale, l’antico ponte in pietra di Rapallo che secondo la leggenda pare sia stato oltrepassato dal grande Annibale in persona.

Cosa vedere a Rapallo. Ammira l’antico castello sul mare

Arriva fino all’antico castello simbolo della città, costruito a difesa di Rapallo dopo una serie di eventi che l’hanno messa a soqquadro. La costruzione del Castello di Rapallo infatti è legata ai fatti che accaddero il 4 luglio del 1549, giorno in cui il borgo venne preso d’assalto da uno dei pirati più temuti della storia, Dragut. Per evitare dunque altre incursioni piratesche o altri attacchi  è stato costruito questo castello la cui funzione è rimasta negli anni solo difensiva, per poi essere trasformato nel 1600 in carcere.

E’ uno degli scorci fotografici più belli della costa ligure. Lasciandoti il castello alle spalle continua la passeggiata fino ad arrivare a Villa Tigullio, sede del Museo del Merletto e della biblioteca comunale. Seguendo la strada incontri anche il parco giochi comunale, un’area meravigliosamente attrezzata con diversi playground in cui far giocare i bambini. Una volta arrivato sul belvedere goditi la vista spettacolare sulla baia di Portofino.

Cosa vedere a Rapallo. Passeggia in carruggio nel centro storico

Accogliente e tranquillo il centro storico di Rapallo ha diverse attrattive che vale la pena tenere in considerazione. Oltre ai bellissimi edifici storici che costeggiano le fascinose viuzze del borgo hai la possibilità di vedere, passeggiando, come si svolge la vita locale durante il giorno. Tra frutterie e negozi di souvenir, passando per le tipiche focaccerie e per i deliziosi bistrot del centro, puoi immergerti nel folklore locale  e vivere l’esperienza in città proprio come un local. 

 

Mangia la focaccia come street food

Passeggiando per la stradine di Rapallo incontrerai diversi forni sempre in fermento. Segui il profumo e fermati a comprare la focaccia, il prodotto tipico locale per eccellenza. Alta e fragrante e allo stesso tempo morbida e soffice la focaccia di Rapallo è un ottimo street food, ideale anche per la merenda dei bambini. Oltre alla classica focaccia con olio e rosmarino trovi le varianti con cipolla o con olive taggiasche e pomodorini. Un pasto genuino da mangiare durante la passeggiata o ammirando il paesaggio da una panchina del lungomare.

Prova i pansotti alla crema di noci

Una delle specialità gastronomiche di Rapallo sono i pansotti alla salsa di noci. I pansotti sono un tipo di pasta fresca con la sfoglia molto sottile, quasi impalpabile, riempita di ricotta e spinaci, Sono fatti a mano uno ad uno e puoi vedere come vengono prodotti in ogni pastificio della città, dove vengono preparati a vista del cliente, Nei pastifici inoltre trovi già le salse pronte con cui condirli, come la salsa di noci o il pesto ligure. Se non hai la possibilità di cucinarli da te affacciati comunque in questi laboratori per vedere il lavoro certosino che svolgono i pastai durante la preparazione della pasta fresca. Allo stesso modo vengono preparati anche altri formati di pasta, come le famose trofie liguri. 

Perchè fermarsi a Rapallo durante un viaggio on the road in Liguria

Rapallo si trova in una posizione privilegiata della regione dal punto di vista turistico. E’ vicina ai più importanti punti di interesse della zona ed è il punto di partenza ideale per esplorare i territori circostanti. E’ una città ricca non solo di tradizioni gastronomiche degne di nota ma anche e soprattutto di una grande tradizione artigianale. Qui infatti si producono velluti, pizzi e damaschi preziosi e la produzione di merletti al tombolo  di Rapallo e Zoagli è una delle più famose e richieste al mondo. Tradizioni che vengono tramandate nei secoli di generazione in generazione e sono la vera punta di diamante dell’artigianato locale. 


Ciao! Io sono Lisa, mamma on the road. Viaggiare per me è scoprire posti nuovi, girando e assaporando i profumi e le prelibatezze dei luoghi che visito. Che sia per un mese o per un week end le nostre tre valigie sono sempre pronte!

Annalisa@trevaligie.com

Comments:

  • Claudia

    Gennaio 8, 2022

    Sono stata a Genova fino a dicembre per un breve periodo lavorativo di due mesi e devo dire che ne sono rimasta piacevolmente affascinata, della città e dei posti limitrofi. Purtroppo però, anche se me ne avevano parlato bene, non sono riuscita a visitare Rapallo. Ma mi sono promessa di ritornare per vedere tutto quello che mi manca. Ovviamente pansoti e focaccia li ho assaggiati e ne sento già la mancanza!

    reply...
  • Gennaio 8, 2022

    Nonostante vada spesso in Liguria non sono mai stata a Rapallo! Sembra proprio una splendida cittadina, con scorci caratteristici e molto fotografabili! Che dire, non mi resta che partire e visitare anche questa perla ligure!

    reply...
  • Libera

    Gennaio 8, 2022

    Non vedo l’ora di assaggiare la tipica focaccia ligure e perché no, magari proprio tra i tipici carruggi di Rapallo: grazie mille delle dritte, Annalisa!

    reply...
  • Patrizia

    Gennaio 11, 2022

    Mio marito è di Recco, quindi spesso ci passiamo, ma mi sono fermata una sola volta e ho vaghi ricordi di Rapallo. Mi piacerebbe tornarci per colmare le mie lacune!

    reply...
  • Gennaio 13, 2022

    Felice che la mia Liguria ti piaccia, Rapallo la conosco bene, tappa classica nella riviera di Levante insieme alla vicina Santa Margherita

    reply...
  • Gennaio 13, 2022

    Non sono mai stata a Rapallo ma questa guida è davvero ottima. Ne farò tesoro❤ Grazie mille per le preziose informazioni☺

    reply...
  • Stefania

    Gennaio 15, 2022

    Scoprire sempre più posti affascinanti a due passi da casa mi entusiasma da matti!!! Si beh, Rapallo è famosa per noi piemontesi che viviamo al confine con la
    Liguria 😜 ma le testimonianze come questo articolo ti fanno venir voglia di teletrasportarti nell’immediato!

    reply...
  • Gennaio 15, 2022

    Rapallo entra dritta dritta nella lista dei borghi da vedere in Italia! Vorremmo fare un on the road in Liguria quest’anno o l’anno prossimo quindi mi segno il Castello e la passeggiata sul lungo mare ma anche i consigli gastronomici che sono sempre ben accetti!

    reply...
  • Gennaio 18, 2022

    Ci sono stata diverse volte, Rapallo come quasi tutti i posti della Liguria mi piace molto

    reply...
  • Gennaio 20, 2022

    Rapallo è davvero bellissima, come del resto molte delle cittadine della riviera ligure di levante. E’ da parecchio che non ci vado, spero di riuscire a farci un salto in primavera!

    reply...
  • Gennaio 25, 2022

    Purtroppo sono stata in Liguria solo di passaggio durante un viaggio on the road in Spagna e ci fermammo solo per una breve sosta a Portofino. Spero di riuscirla a visitare quanto prima e ovviamente Rapallo sarà nella lista delle cose da non perdere, soprattutto per mangiare la focaccia e i pansotti!

    reply...
  • Gennaio 25, 2022

    Caruggi e focaccia: il binomio perfetto per una gita in Liguria. Non conosco bene Rapallo, ci sono solo passata senza mai veramente fermarmi, lo farò senz’altro alla prossima occasione

    reply...
  • Veronica

    Gennaio 26, 2022

    Splendida cittadina Rapallo. Ci sono stata esattamente due anni fa sotto una pioggia battente. Ho già in programma di tornarci per vederla spendere con i suoi colori.

    reply...
  • Gennaio 26, 2022

    Un grande tuffo nel passato! Ho tanti ricordi a Rapallo, di tante serate della mia adolescenza e giovinezza sui tavolini dei bar e nei carrugi. Tante serate di “ci vediamo al polipo”, la fontana più famosa di Rapallo. Ora ci tornerei volentieri per i pansotti! Come cambiano le cose…

    reply...
  • Febbraio 7, 2022

    La Liguria è una delle poche regioni d’Italia che non ho mai visitato ma che vorrei inserire tra le mie prossime mete. Il tuo articolo è molto interessante e dettagliato e sicuramente nel mio viaggio inserirò anche Rapallo. Non vedo l’ora di assaggiare i pansotti!!!

    reply...

post a comment